F1 Gp Brasile: Mercedes padrona del venerdì

13 Novembre 2015 – Ad Interlagos in Brasile le prime due sessioni di prove libere hanno visto la Mercedes farla da padrona con Lewis Hamilton e Nico Rosberg in testa alla classifica dei tempi rispettivamente nella prima e nella seconda sessione. Insegue la Ferrari, lontana sul giro secco ma più vicina in ottica passo gara. 

All’alba del penultimo appuntamento del Mondiale, il trend visto nell’arco della stagione continua a rispettarsi, con Lewis Hamilton e Nico Rosberg che sono stati i più veloci rispettivamente nella prima e nella seconda sessione di prove libere grazie ad una Mercedes che si è dimostrata estremamente performante sul circuito di Interlagos.

La prima sessione di prove libere è stata dedicata da molti team alla ricerca di dati su probabili soluzioni tecniche da portare in pista a partire dal 2016. Così Kimi Raikkonen ha utilizzato la prima mezz’ora girando con vistosi sensori posti all’altezza della posteriore destra, mentre in casa Mercedes si è iniziato a sperimentare l’s-duct.

Nella seconda sessione è stato possibile avere un quadro più chiaro delle forze in gioco in vista di qualifiche e gara. Nella simulazione di qualifica la Mercedes è parsa inarrivabile, in particolare con Nico Rosberg riuscito a piazzarsi davanti a Lewis Hamilton. Distacco importante per la Ferrari che si attesta nell’ordine del secondo sul giro lanciato. Tuttavia la rossa con Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen ha dimostrato di avere un buon passo gara, in particolare con la mescola medium, la più dura portata da Pirelli ad Interlagos. Proprio l’usura degli pneumatici potrà giocare un ruolo importante durante la gara.

Lontana la Red Bull (che con Ricciardo porta una nuova versione della Power Unit Renault), la quale non è sembrata in grado di impensierire il ruolo di seconda forza in pista della Ferrari, e la Williams che non sembra aver trovato il giusto feeling sul tracciato brasiliano (come testimoniano diversi errori di guida di Bottas e Massa). Tuttavia, l’incognita del meteo può portare un rimescolamento delle carte nel corso del weekend, per cui nulla è ancora scritto in ottica di qualifica e gara.

TEAM TIME GAP LAPS
1 44 LEWIS HAMILTON MERCEDES 1:13.543 28
2 6 NICO ROSBERG MERCEDES 1:14.062 +0.519s 36
3 5 SEBASTIAN VETTEL FERRARI 1:14.168 +0.625s 27
4 3 DANIEL RICCIARDO RED BULL RACING 1:14.449 +0.906s 27
5 7 KIMI RÄIKKÖNEN FERRARI 1:14.549 +1.006s 20
6 26 DANIIL KVYAT RED BULL RACING 1:14.696 +1.153s 25
7 77 VALTTERI BOTTAS WILLIAMS 1:14.886 +1.343s 25
8 33 MAX VERSTAPPEN TORO ROSSO 1:14.960 +1.417s 38
9 27 NICO HULKENBERG FORCE INDIA 1:15.174 +1.631s 33
10 13 PASTOR MALDONADO LOTUS 1:15.192 +1.649s 31
11 55 CARLOS SAINZ TORO ROSSO 1:15.314 +1.771s 38
12 30 JOLYON PALMER LOTUS 1:15.352 +1.809s 33
13 22 JENSON BUTTON MCLAREN 1:15.379 +1.836s 28
14 12 FELIPE NASR SAUBER 1:15.381 +1.838s 29
15 11 SERGIO PEREZ FORCE INDIA 1:15.408 +1.865s 32
16 14 FERNANDO ALONSO MCLAREN 1:15.413 +1.870s 29
17 19 FELIPE MASSA WILLIAMS 1:15.469 +1.926s 24
18 9 MARCUS ERICSSON SAUBER 1:15.798 +2.255s 34
19 53 ALEXANDER ROSSI MARUSSIA 1:17.860 +4.317s 23
20 28 WILL STEVENS MARUSSIA 1:18.090 +4.547s 22

TEAM TIME GAP LAPS
1 6 NICO ROSBERG MERCEDES 1:12.385 42
2 44 LEWIS HAMILTON MERCEDES 1:12.843 +0.458s 39
3 5 SEBASTIAN VETTEL FERRARI 1:13.345 +0.960s 41
4 7 KIMI RÄIKKÖNEN FERRARI 1:13.500 +1.115s 43
5 3 DANIEL RICCIARDO RED BULL RACING 1:13.585 +1.200s 39
6 77 VALTTERI BOTTAS WILLIAMS 1:13.603 +1.218s 37
7 8 ROMAIN GROSJEAN LOTUS 1:13.634 +1.249s 45
8 27 NICO HULKENBERG FORCE INDIA 1:13.710 +1.325s 43
9 26 DANIIL KVYAT RED BULL RACING 1:13.848 +1.463s 40
10 19 FELIPE MASSA WILLIAMS 1:13.870 +1.485s 42
11 11 SERGIO PEREZ FORCE INDIA 1:14.056 +1.671s 34
12 13 PASTOR MALDONADO LOTUS 1:14.124 +1.739s 42
13 12 FELIPE NASR SAUBER 1:14.134 +1.749s 44
14 33 MAX VERSTAPPEN TORO ROSSO 1:14.226 +1.841s 35
15 55 CARLOS SAINZ TORO ROSSO 1:14.326 +1.941s 45
16 22 JENSON BUTTON MCLAREN 1:14.644 +2.259s 37
17 9 MARCUS ERICSSON SAUBER 1:14.772 +2.387s 38
18 14 FERNANDO ALONSO MCLAREN 1:15.129 +2.744s 10
19 28 WILL STEVENS MARUSSIA 1:16.501 +4.116s 35
20 53 ALEXANDER ROSSI MARUSSIA 1:16.787 +4.402s 35


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Pierpaolo Verri

Ho 21, vivo a Lecce e studio giurisprudenza. Amante dei motori, cresciuto con le gesta di Schumacher e della Ferrari, mi diverto a raccontare lo sport più bello del mondo: la F1.

Lascia un commento