F1 La power unit per il Messico

30 Ottobre 2015 – Mancano poche ore all’accensione dei motori per le prime prove libere, questo weekend si corre in Messico, sul circuito dedicato a Hermanos Rodriguez. Andiamo ad ipotizzare i carichi sulla power unit per la new-entry tra i layout del mondiale.

Autódromo_Hermanos_Rodríguez_2015

Il Tracciato : Il layout del tracciato è stato profondamente rivisto, lontano parente della configurazione originaria, questo layout conta solo 4304 metri, per una distanza di gara che sarà coperta in 71 giri. Si distinguono 2 rettilinei principali, il più lungo, quello del traguardo termina con una curva secca di 90 gradi, sarà uno dei probabili punti di sorpasso, non è da escludere caos alla partenza. Ulteriori allunghi sono situati nei tratti compresi tra curva 3 – 4 e 11 – 12 .

Interessante il settore che comprende il complesso di curve 7- 11, una sequenza di sinistra destra che ritroviamo in diversi tracciati, si vedano i primi settori di Suzuka e Austin.

Fattore Altitudine: Il Gp del Messico ospita il tracciato situato più in alto di tutto il mondiale, difatti le monoposto affronteranno per la prima volta condizioni limite, a circa 2000 metri di altezza sul livello del mare le condizioni atmosferiche sono ben diverse; l’ aria molto rarefatta riduce l’influenza dell’attrito sulla monoposto, consentendo quindi velocità massime teoriche più elevate, va comunque considerato che una rarefazione dell’aria di tale portata influisce sulla potenza specifica dei motori a combustione interna, le attuali power unit, essendo turbocompresse, risentiranno meno rispetto ad un aspirato, della diminuzione di potenza, tuttavia ciò imporrà un super lavoro del complesso Mgu-H/ Turbo, il che potrebbe compromettere l’affidabilità dei team più in difficoltà quest anno, leggasi Renault, e ovviamente il motore di origini nipponiche.

Leggi anche: Bentornati in Messico, L’Autodromo Hermanos Rodriguez, Orario GP, Meteo .

Riepilogo componenti utilizzate

ICE Motore a Combustione interna TC Turbo MGU-K Motogeneratore Cinetico MGU-H Motogeneratore Termico ES Batterie CE Elettronica di controllo

Team Pilota ICE TC MGU-K MGU-H ES CE
44 Mercedes Lewis Hamilton 4 4 4 4 4 4
06 Mercedes Nico Rosberg 4 4 4 4 4 4
03 Red Bull Racing Renault Daniel Ricciardo 7 6 6 6 4 4
26 Red Bull Racing Renault Daniil Kvyat 8 7 5 5 4 4
19 Williams Mercedes Felipe Massa 4 4 4 4 3 3
77 Williams Mercedes Valtteri Bottas 4 4 4 4 3 3
05 Ferrari Sebastian Vettel 5 4 4 4 4 4
07 Ferrari Kimi Raikkonen 5 4 4 4 4 4
14 McLaren Honda Fernando Alonso 10 10 10 7 5 7
22 McLaren Honda Jenson Button 9 9 9 8 4 5
27 Force India Mercedes Nico Hulkenberg 4 4 4 4 3 3
11 Force India Mercedes Sergio Perez 4 4 4 4 3 3
33 Toro Rosso Renault Max Verstappen 8 5 4 5 4 4
55 Toro Rosso Renault Carlos Sainz 7 5 6 5 3 4
08 Lotus Mercedes Romain Grosjean 4 4 4 4 3 4
13 Lotus Mercedes Pastor Maldonado 4 4 4 4 3 3
28 Marussia Ferrari Will Stevens 5 5 5 4 3 4
98 Marussia Ferrari Alexander Rossi 5 5 5 3 3 4
09 Sauber Ferrari Marcus Ericcson 4 4 4 4 4 4
12 Sauber Ferrari Felipe Nasr 4 4 4 4 4 4

N.B: Il riepilogo componenti è aggiornato allo scrutinio degli steward, ovvero alla giornata di giovedì di questo weekend, modifiche annunciate successivamente, non sono incluse .

 

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...