F1 5° PU per le Ferrari con penalità di 10 posizioni

22 Ottobre 2015 – La conferma è arrivata direttamente da Sebastian Vettel: il tedesco e il suo compagno di squadra Raikkonen nel GP di Austin useranno la quinta power-unit con conseguente penalità di dieci posizioni.

Di Alberto Murador

Il weekend del gp degli Stati Uniti ad Austin inizierà domani con le prime due sessioni di prove libere, tuttavia nella giornata odierna dedicata alle conferenze stampa Sebastian Vettel ha annunciato che questa domenica userà la quinta power-unit stagionale. Sia Vettel che Raikkonen della Ferrari quindi verranno penalizzati di dieci posizioni nella griglia di partenza valida per il Gp degli States.

La Scuderia del Cavallino rampante a quanto dichiarato utilizzerà una nuova power-unit senza però utilizzare nessun gettone. Sarà un quinto motore identico alla specifica utilizzata a Sochi.

Certamente partire dieci posizioni indietro non sarà una cosa positiva per i piloti della Ferrari, tuttavia si è preferito seguire il programma definito e non eccedere con i Km percorsi e rischiare problemi affidabilistici.


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".