F1 Team e piloti vogliono le Michelin

30 Settembre 2015 – Team e piloti starebbero facendo pressione ad Ecclestone per avere le Michelin a partire dal 2017, al posto dell’attuale fornitore Pirelli.

Di Alberto Murador

C’è una seria possibilità che la stagione 2016 sia l’ultima per la Pirelli in F1. A quanto pare il ritorno della Michelin sarebbe molto gradito dai team e dai piloti del circus chiedendo ad Ecclestone di valutare il ritorno del costruttore francese di pneumatici.

Dopo quello che è accaduto nel weekend del Gp del Belgio a Spa Francorchamps con le esplosioni delle gomme di Rosberg e Vettel, i top team hanno espresso una preferenza per un cambio di fornitore proprio a causa dei ripetuti problemi con i pneumatici italiani. Pure la FIA ha espresso il suo disappunto su ciò che è accaduto ultimamente, e non è un caso se la federazione ha approvato entrambe le offerte per la fornitura del biennio 2017 – 2019.

In poche parole i piloti accuserebbero il costruttore milanese di non fornire delle gomme adatte per questa F1, mentre Pirelli ribatte sostenendo che alcune squadre hanno fatto correre le proprie monoposto con pressioni superiori a quello consigliato da Pirelli. Un’ulteriore risposta al costruttore italiano non è tardata ad arrivare: secondo i team di F1 hanno affermato che un pneumatico di F1 dev’essere sufficientemente robusto e resistente per sopportare alti carichi in percorrenza delle curve, come nel circuito di Spa per esempio.

Tutti i piloti vogliono poter spingere al limite la loro monoposto per tutti i giri di un Gp, e non andare in gestione gomme perchè il pneumatico tende a degradarsi in fretta. Con il passare delle gare si rischia di creare un distaccamento concreto tra le due parti, ovvero Pirelli da una parte e dall’altra team e piloti il tutto a vantaggio della Michelin.

Proprio l’azienda francese per ritornare in F1, punta sulla possibilità di produrre pneumatici in grado di consentire al pilota di poter spingere per tutta la vita della gomma, anche se il ricordo di Indianapolis 2005 è ancora vivo. Quindi la scelta tra Pirelli e Michelin non dev’essere una questione a chi offre più introiti economici ad Ecclestone, ma bensì a chi offre più garanzie in termini di sicurezza.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento