F1 "Rivoluzionaria" la Ferrari del 2016
 

 


F1 “Rivoluzionaria” la Ferrari del 2016

29 settembre 2015 – La Ferrari è al lavoro su una macchina rivoluzionaria. Il 2016 a Maranello potrebbe essere il vero anno in cui si torna a lottare per il mondiale.

di Francesco Svelto  

La Ferrari lavora su due fronti: la lotta contro il tempo per aggiorare la SF15-T (al fine di spemere il massimo dalla vettura già da ora) e la ricerca dedicata alla vettura del 2016. E’ cosi e non è una questione attuale: già dall’estate la Ferrari lavora a pieno regime su entrambi i fronti, cercando di ottimizzare gli sforzi ma soprattutto cercando di investire l’immenso lavoro di quest’anno anche per quello a venire.

A parte quella che può sembrare una cosa ovvia, quello di cui vogliamo parlare oggi riguarda ciò che si inizia a sentire del progetto dell’anno prossimo, quella vettura che dovrebbe permettere ai ferraristi almeno di lottare per il mondiale. A darci qualche indiscrezione su cui ragionare è Luigi Perna che dalle colonne della sua testata (Gazzetta dello Sport) parla di “una vettura rivoluzionaria, che taglierà i ponti col passato soprattutto nelle scelte di telaio e aerodinamica”.

Tenendo da parte quelli che possono essere discorsi di scelte tecniche al momento troppo azzardati (si parla da molto tempo del cambio della tipologia della sospensione ma a settembre sarebbe prematuro parlare), quello su cui viene focalizzata l’attenzione è il cambio di filosofia. Si, perchè si parla di una auto che dovrà osare molto per raggiungere i livello stratosferici su cui viaggia la Mercedes ora (Maurizio Arrivabene ha già ufficializzato delle novità in fatto di ingombri della power unit che, ridotti, daranno estremi vantaggi nel retro della vettura).

Anche sul fronte della potenza stessa della unità propulsiva, la Ferrari cerca di colmare il gap con Mercedes. Sebbene in parte vi sia già riuscita, la scelta di ampliare i team clienti (riferimento ad Haas) pare che potrebbe fruttare una cifra di circa 60 milioni di euro tutti destinati a tale sviluppo. Se andasse in porto la trattativa con Red Bull, tale cifra sarà destinata a gonfiarsi ulteriormente.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento