F1 La power unit per Singapore

18 settembre  2015 –Analizziamo  le richieste in termini di carico sulla Power Unit per l’ appuntamento di  Marina Bay, Singapore

Il circuito di Singapore si presenta come un circuito cittadino estremamente variabile, che alterna lunghi rettilinei (come il Raffles Boulevard, in corrispondenza delle curve 5, 6 e 7) a dei tratti lenti caratterizzati da continui cambi di direzione. Si corre in notturna, su una pista che in tutte le 7 edizioni precedenti del Gran Premio è sempre stata asciutta e particolarmente calda.

28785246_140330_0846_14

Il tracciato: è molto variabile, alterna due lunghi rettilinei a tratti molto guidati ad alcune zone in cui i piloti possono permettersi di “respirare” grazie ad alcuni tratti a media velocità. Le curve prevalentemente hanno un angolo di 90° e questo mette a dura prova gli organi meccanici della monoposto. La sfida principale, per piloti e tecnici, è quella di innescare il grip meccanico e, infatti, motoristi e telaisti saranno impegnati a atudiare le mappature adatte a un set-up neutro.

ICE&Turbo: La guidabilità del motore sarà ancora una volta un elemento determinante, in un circuito che si caratterizza per essere una pista “on-off”, fondamentale sarà la capacità di scaricare a terra i cavalli in uscita dalle curve senza innescare pattinamenti.

MGU-K:   Complessivamente il circuito conta 10 punti di frenata, con interventi anche abbastanza impegnativi dopo gli allunghi in uscita dalle curve veloci o in fondo ai rettilinei. Saranno messi a dura prova non solo dal notevole impegno, ma anche dal grande caldo. Infatti, per ben il 24% della percorrenza (dati Brembo) i piloti saranno impegnati sul pedale del freno.

MGU-H: Per il motogeneratore termico, l’utilizzo non è particolarmente impegnativo, viso che non conta tanto la velocità di punta, quanto la trazione in uscita dalle curve, ossia la coppia minima. Solo nei 3 allunghi  principali l’unità aggiuntiva può ritenersi un concreto ausilio al motore termico.

Riepilogo componenti utilizzate

ICE Motore a Combustione interna      TC Turbo             MGU-K Motogeneratore Cinetico MGU-H Motogeneratore Termico         ES Batterie          CE Elettronica di controllo

 

Team Pilota ICE TC MGU-K MGU-H ES CE
44 Mercedes Lewis Hamilton 3 3 3 3 3 3
06 Mercedes Nico Rosberg 3 3 3 3 3 3
03 Red Bull Racing Renault Daniel Ricciardo 7 6 6 6 3 3
26 Red Bull Racing Renault Daniil Kvyat 7 6 4 4 3 3
19 Williams Mercedes Felipe Massa 3 3 3 3 2 2
77 Williams Mercedes Valtteri Bottas 3 3 3 3 2 2
05 Ferrari Sebastian Vettel 4 4 4 3 3 3
07 Ferrari Kimi Raikkonen 4 4 4 3 3 3
14 McLaren Honda Fernando Alonso 9 8 8 7 4 6
22 McLaren Honda Jenson Button 9 9 9 8 3 4
27 Force India Mercedes Nico Hulkenberg 3 3 3 3 2 2
11 Force India Mercedes Sergio Perez 3 3 3 3 2 2
33 Toro Rosso Renault Max Verstappen 8 5 4 5 2 4
55 Toro Rosso Renault Carlos Sainz 6 5 5 5 2 3
08 Lotus Mercedes Romain Grosjean 3 3 3 3 3 3
13 Lotus Mercedes Pastor Maldonado 3 3 3 3 3 3
28 Marussia Ferrari Will Stevens 4 4 4 3 3 3
98 Marussia Ferrari Roberto Merhi 4 4 4 3 3 3
09 Sauber Ferrari Marcus Ericcson 3 3 3 3 3 3
12 Sauber Ferrari Felipe Nasr 3 3 3 3 3 3


Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)