F1 Monza, la defiscalizzazione sarà legge

4 agosto 2015 – L’annunciata defiscalizzazione dell’ingresso di Regione Lombardia nella proprietà del Parco e dell’Autodromo di Monza sarà legge dello Stato. Un po’ più chiaro il futuro di Monza.

L’assemblea della Camera ha espresso, con 364 voti a favore e 185 contrari, la fiducia al Governo sul Decreto Legge di riordino degli Enti locali, nel quale la 5. Commissione Bilancio del Senato ha inserito, tra gli altri, l’emendamento sulla defiscalizzazione. L’approvazione finale ci sarà nel pomeriggio.

La Regione Lombardia, così, dopo tanti rinvii e accantonamenti, potrà così finalmente entrare nella proprietà dell’Autodromo per portare avanti le tanto agognate opere di risanamento, che sarà il fattore forse determinante nella lunga ed estenuante trattativa che ACI Milano sta portando avanti con la FOM di Bernie Ecclestone per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2017.

L’accelerazione impressa dal Governo, che ha posto la fiducia sia al Senato che alla Camera, ha blindato il testo uscito dalla Commissione e salvato, quindi, anche l’emendamento che era stato approvato con un voto bipartisan. ACI Milano, così, potrà tirare n sospiro di sollievo e veder allontanate le ventilate ipotesi di alternanza con altri circuiti, come Imola, per puntare a mantenere esclusivamente in Brianza l’appuntamento italiano del Mondiale e festeggiare così il centenario che cade nel 2022.

Così, quella che sembrava essere inizialmente una missione quasi impossibile adesso si sta invece concretizzando come un’impresa con serie chances di riuscita. Tutto ora sta nel convincere Bernie Ecclestone, creando un piano d rilancio e di ristrutturazione dell’impianto  di lunga durata e credibile.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)