F1 La Fia progetta test con i cupolini

25 Agosto 2015 – Dopo il tragico incidente che ha portato alla morte l’ex pilota di F1 Justin Wilson, nella 500 miglia si Pocono, nelle ultime ore è rimbalzata la voce secondo la quale la Fia starebbe pensando ad effettuare dei test con i cupolini sulle monoposto di F1.

Wilson_PoconoLa terribile circostanza che ha portato alla morte il pilota Justin Wilson, durante la 500 miglia di Pocono del campionato Indycar, ha riaperto un dibattito molto importante sulla sicurezza nelle monoposto: l’introduzione dei “cupolini”. Un’ipotesi questa che prese forma soprattutto sei anni fa, dopo gli incidenti di Surtees e Massa, e che dopo quanto accaduto la scorsa domenica, sembra aver ripreso banco.

Negli anni la FIA ha preso più volte in considerazione questa idea, ma gli ostacoli nella progettazione sono stati molti. In primis i materiali da utilizzare per costruire questi cupolini e si era pensato al policarbonato, considerato però troppo fragile in caso di urti con oggetti pesanti (un esempio la ruota che uccise Surtees nel 2009). incendio-verstappen-gp-germania-f1-1994In assoluto però, il più grande ostacolo a questo progetto è la potenziale difficoltà nel tirare il pilota fuori da situazioni di pericolo, come un incendio, è ritardare così l’intervento del personale medico. Tutte queste problematiche sembrano essere passate in secondo piano, se si guarda al reale vantaggio che porterebbe una maggiore protezione alla testa.

L’ipotesi più realizzabile, che raggiunga il compromesso tra le suddette problematiche e i vantaggi che porterebbe un cupolino, è quella di una struttura in lamiera formata da una sezione semicircolare montata sopra la testa del pilota, in modo da agevolare l’estrazione in caso di incidente, con un pilone portante montato al centro del cockpit del pilota. La FIA potrebbe, già nel prossimo mese, promuovere dei test per cercare di sperimentare il più possibile questa soluzione, che dopo l’incidente di Wilson, sembra diventata la priorità assoluta in termini di sicurezza per il motorsport a ruote scoperte.

Hulkenberg-Porsche-1-750x497In altre categorie, come nell’Endurance, le vetture scoperte sono state abolite (almeno nella classe regina, la LMP1) proprio per garantire una maggiore protezione dei piloti. La F1, ma il motorsport in generale, dovrà quindi fare senza altro un passo verso questa decisione, che significherebbe, nel caso della F1, un cambiamento epocale. Infatti si andrebbe a togliere uno dei tratti caratteristici del circus, ma in un paddock ancora sconvolto dalla morte di Jules Bianchi, ed ora anche da quella di Justin Wilson, crediamo siano tutti pronti ad affrontare questo passo.

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento