F1 Il gruppo Audi si allontana dalla Formula 1
 

 


F1 Il gruppo Audi si allontana dalla Formula 1

19 Maggio 2015 – Come riportato dall’agenzia Reuters arrivano notizie dalla Germania dove il gruppo Audi esclude un possibile ingresso in F1.

Di Alberto Murador

audiwecLa telenovela del gruppo Audi per un possibile approdo nel circus, sembra essere giunta al termine. Dalla Germania sono arrivate secche smentite direttamente dal a.d. Audi Rupert Stadler. Quest’ultimo ha ribadito alla stampa che la F1 per loro non è la priorità, dopo che nelle scorse settimane indiscrezioni davano l’Audi vicina ad un accordo con il team Red Bull.

La F1 ha bisogno di risolvere i propri problemi da sola, hanno già costruttori come Mercedes e Ferrari che ad ogni gara cercano di far andare sempre più veloci le loro monoposto per mantenere invariato il fascino della F1. ” Ha affermato Stadler.

Dichiarazioni totalmente opposte a quella rilasciate la scorsa settimana, quando Stadler aveva dichiarato  che la F1 per il gruppo Audi poteva essere un’opzione per il futuro. Sicuramente il ” leitmotiv ” per il quale ad Ingolstadt non sono convinti nell’entrare in F1 è l’enorme investimento in termini economici che ci vuole per costruire un progetto vincente. Tanto per rinfrescare la memoria attualmente alcuni top-team spenderebbero circa 200 milioni di euro a stagione.

Logicamente un gruppo automobilistico come è Audi non sposerebbe il progetto F1 per fare da comparsa ottenendo qualche punto e basta, quindi è logico che preferiscono investire in altri progetti spendendo molto meno, ma con la sicurezza di ben figurare e vincere. L’esempio più palese è il mondiale endurance ( Wec ) dove Audi tutt’ora è al vertice del campionato, o il neo campionato FIA Formula E dove la casa tedesca è presente ufficialmente con il team Abt.

Probabilmente un altro motivo per cui ad Ingolstadt non vogliono entrare in F1 potrebbe essere l’attuale regolamento con molti vincoli, e per un gruppo automobilistico come Audi con un ” know- how ” enorme non dev’essere certamente stimolante entrare in un campionato dove vigila una scarsa libertà tecnica in ricerca e sviluppo.

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento