F1 GP Montecarlo, libere 1-2: Dominano la pioggia e Hamilton!

21 Maggio 2015 – La F1 arriva nella location più glamour dell’intera stagione e Hamilton, fresco di rinnovo, è tornato a dominare entrambe le sessioni di prove a Montecarlo. Le due sessioni sono state caratterizzate dal manto stradale bagnato che ha condizionato questa giornata.

Le prove libere 1 sono state condizionate più dal freddo che dalla pioggia: le basse temperature dovute alle nuvole in cielo e la pista in parte umida per un temporale durante la notte non hanno permesso grandi prestazioni. Comunque i piloti hanno girato molto per trovare confidenza con i muretti e le strade strette del principato. Numerosi infatti sono stati i lunghi alla Santa Devota dove l’asfalto non è troppo liscio e i piloti spesso bloccano le gomme anteriori andando lunghi alla frenata, senza però avere conseguenze vista la successiva via di fuga. In questa sessione Ferrari e Mercedes hanno svolto il consueto lavoro sulla messa a punto delle monoposto, senza cercare la prestazione. Chi sembra aver cercato il tempo sono Red Bull e Toro Rosso che hanno montato le gomme nuove a fine sessione quando la pista si era già gommata. Verstappen, che non aveva mai corso in questo tracciato, si è piazzato a sorpresa dietro a Hamilton, il pilota olandese ha dimostrato tutto il suo talento nel circuito, dove probabilmente si vede di più la bravura del pilota. Infine sono da segnalare problemi per Button, costretto ai box per più di un’ora a causa dei (soliti) problemi all’ERS.

Nella seconda sessione si è girato veramente poco perchè dopo mezz’ora di attività è piovuto e i piloti non sono praticamente più scesi in pista. All’inizio della sessione hanno girato tanto, perchè sapevano che sarebbe potuta arrivare la pioggia, in questa fase i piloti più veloci sono stati i due Mercedes. Le squadre non hanno però potuto fare ne prove di passo gare ne di qualifica. Addirittura, a parte Maldonado con la Lotus-Mercedes, nessuno ha usate le nuove Pirelli SuperSoft, che sono le nuove gomme introdotte questa stagione dall’azienda italiana. Sul finire delle prove i piloti sono scesi in pista con le gomme intermedie per provare le sensazioni di un giro sul bagnato ma, soprattutto per dare un po di spettacolo al pubblico sulle tribune.

Solitamente la seconda sessione da molte risposte sulla forza delle varie scuderie, ma quest’oggi non è stato così. Saranno perciò molto importanti le prove di sabato mattina, che verranno sfruttate al massimo da tutte le squadre per capire gli assetti migliori e le strategie.

I tempi della prima sessione : 

Pos Driver Car Time Gap Laps
1 Lewis Hamilton Mercedes 1m18.750s 49
2 Max Verstappen Toro Rosso/Renault 1m18.899s 0.149s 42
3 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m19.086s 0.336s 27
4 Sebastian Vettel Ferrari 1m19.134s 0.384s 31
5 Carlos Sainz Toro Rosso/Renault 1m19.245s 0.495s 40
6 Pastor Maldonado Lotus/Mercedes 1m19.454s 0.704s 35
7 Daniil Kvyat Red Bull/Renault 1m19.520s 0.770s 33
8 Kimi Raikkonen Ferrari 1m19.679s 0.929s 31
9 Nico Rosberg Mercedes 1m19.762s 1.012s 47
10 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m19.766s 1.016s 32
11 Fernando Alonso McLaren/Honda 1m19.791s 1.041s 28
12 Jenson Button McLaren/Honda 1m20.202s 1.452s 15
13 Romain Grosjean Lotus/Mercedes 1m20.274s 1.524s 34
14 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m20.619s 1.869s 35
15 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m20.784s 2.034s 34
16 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1m20.857s 2.107s 24
17 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m20.917s 2.167s 36
18 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m21.219s 2.469s 25
19 Will Stevens Marussia/Ferrari 1m23.234s 4.484s 28
20 Roberto Merhi Marussia/Ferrari 1m23.404s 4.654s 31

I tempi della seconda sessione :

Pos Driver Car Time Gap Laps
1 Lewis Hamilton Mercedes 1m17.192s 12
2 Nico Rosberg Mercedes 1m17.932s 0.740s 15
3 Sebastian Vettel Ferrari 1m18.295s 1.103s 14
4 Kimi Raikkonen Ferrari 1m18.543s 1.351s 15
5 Daniil Kvyat Red Bull/Renault 1m18.548s 1.356s 16
6 Carlos Sainz Toro Rosso/Renault 1m18.659s 1.467s 14
7 Max Verstappen Toro Rosso/Renault 1m18.782s 1.590s 12
8 Fernando Alonso McLaren/Honda 1m18.906s 1.714s 18
9 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m19.151s 1.959s 13
10 Romain Grosjean Lotus/Mercedes 1m19.266s 2.074s 13
11 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m19.300s 2.108s 13
12 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m19.560s 2.368s 15
13 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m19.566s 2.374s 14
14 Pastor Maldonado Lotus/Mercedes 1m19.577s 2.385s 13
15 Jenson Button McLaren/Honda 1m19.606s 2.414s 14
16 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m19.639s 2.447s 13
17 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1m20.263s 3.071s 10
18 Roberto Merhi Marussia/Ferrari 1m22.017s 4.825s 9
19 Will Stevens Marussia/Ferrari 1m22.943s 5.751s 13

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Stefanini

Ho 25 anni,sono un ingegnere meccanico e amo lo sport. Seguo soprattutto il calcio e la Formula 1.

Lascia un commento