F1 Perché la Ferrari ha sostituito i motori in Bahrain

17 aprile 2015 – La Ferrari sostituisce i motori utilizzati fino ad ora sulle vetture di Vettel e di Raikkonen per dar vita alla prima rotazione dell’anno tra i 4 motori disponibili per la stagione. Qualcuno di Auto Motor und Sport ha parlato di ipotetiche crepe sul blocco motore, ma la Ferrari ha smentito seccamente e tramite il Responsabile Stampa Ferrari Alberto Antonini ha spiegato ampiamente i motivi di questa sostituzione.

Non è la prima volta che avviene un cambio di motore per motivi di rotazione già prima che l’unità interessata arrivasse al limite di chilometraggio previsto. Di fatto la Ferrari – come spiegato da Alberto Antonini – utilizzerà infatti questa unità durante le prove libere di altri GP risparmiando in questo modo Km ai motori successivi (parliamo in questo caso specifico della parte endotermica ICE). Mai come quest’anno infatti il risparmio di Km risulta assolutamente importante, visto che si dovranno affrontare ben 19 gare con sole 4 unità.

Ma aldilà delle informazioni scorrette, messe in giro nelle ultime ore, a muovere la Ferrari verso un a sostituzione del motore endotermico è la volontà di provare ad “osare” un po’ di più in questa gara. In Bahrain infatti per la “Rossa” si ripresenta un’occasione ghiotta per tentare di battere le frecce d’argento affidandosi, come in Malesia, all’eccellente degrado gomme della SF15-T.

E’ noto infatti come (e questo capita in tutti i motori sia di F1 che non) le prestazioni di un motore possano non essere più brillanti verso il suo “fine-vita”. Per questo la Ferrari, secondo il parere di chi scrive, ha voluto sostituire i motori sulle vetture di Vettel e Raikkonen, in modo tale di fornire due motori “freschi” al 100% dal punto di vista della brillantezza prestazionale.

La Ferrari per noi ci crede, o almeno crede che qui ha le maggiori possibilità di riuscire a battere la Mercedes, un buon segnale che viene quindi dalla Ferrari e che farà sperare tutti i tifosi del Cavallino.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

One thought on “F1 Perché la Ferrari ha sostituito i motori in Bahrain

  • 18/04/2015 at 11:26
    Permalink

    Condivido in pieno, anche se l’utilizzo del motore nelle FP constringerà i meccanici a lavoro extra nei prossimi GP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.