F1 Pillole dai piloti alla vigilia di Melbourne

12 marzo 2015 – Nel primo mattino italiano, da Melbourne, è emerso lo stato d’animo dei piloti prima dell’avvio del mondiale. Ecco le pillole direttamente dal paddock e tanti spunti su cui riflettere.

A rispondere ai giornalisti sono intervenuti Sebastian Vettel, al suo primo impegno ufficiale in Ferrari, il campione del mondo in carica Lewis Hamilton ed il padrone di casa Daniel Ricciardo. Oltre a loro Verstappen, il dodicesimo figlio d’arte a sedersi su una F1, Kevin Mangnussen chiamato all’ultimo per sostituire l’infortunato Fernando Alonso e la rivelazione della scorsa stagione Valtteri Bottas.  Di seguito il senso degli spunti più interessanti emersi durante l’incontro con la stampa.

Guidare per la Ferrari e un grande onore, siamo qui per lavorare per riportare la Ferrari in alto, il clima e positivo!” – S. Vettel

 

Vincere due GP non è il punto d’arrivo. L’importante è essere li vicini al vertice provando a vincere quando la Mercedes non ci riesce. L’anno scorso è successo che loro non vincessero , dobbiamo essere pronti. – M. Arrivabene

 

Il livello di sicurezza in F1 è molto alto, ci sono molte persone che si preoccupano e lavorano per permetterci di guidare nelle condizioni piu’ sicure possibili – S. Vettel in merito alla vicenda Alonso

 

La prima gara non e fondamentale, ma sono qui per iniziare col piede giusto, speriamo di continuare a stare davanti! – L. Hamilton

 

Il mio contratto è non ancora vicino al rinnovo ed ora non è per niente il momento giusto – L. Hamilton in merito alla suo rinnovo contrattuale con Mercedes

Non ho avuto molto tempo per prepararmi, ho fatto solo una quarantina di giri. Qui l’anno scorso sono andato sul podio, quest’anno le aspettative non sono alte. Siamo qui per solo per macinare chilometri e fare strada ed esperienza con la macchina! – Kevin Magnussen in relazione alla chiamata all’ultimo minuto in sostituzione di Alonso

Domani non ci sarà più spazio per le parole, inizia la prima sessione di prove libere, inizia davvero il mondiale di F1 2015.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alessandro Francese

Appassionato di sport, motori e Alfa Romeo ho sempre cercato di fare dei miei interessi un lavoro. Dalla tesi su Gianni Brera al mio impegno quotidiano in una concessionaria, almeno in parte, credo di esserci riuscito. Questo però è solo l'inizio! "Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere." Cit. Ayrton Senna