F1 McLaren, confermato l’intercooler nella pancia

25 marzo 2015 – Arrivano dalla Malesia le prime immagini che ci mostrano alcuni particolari interni della McLaren MP4-30 e grazie a queste possiamo confermare quanto già in passato avevamo segnalato ai nostri lettori da questo sito.

di Antonio Granato  

Dal box della McLaren arrivano delle immagini che non lasciano più dubbi su quanto vi avevamo già raccontato riguardo il posizionamento dell’intercooler nella pancia destra della vettura anglo-giapponese. In questo articolo infatti: http://www.f1sport.it/2015/02/05/f1-si-scoprono-primi-segreti-mclaren/ del 5 febbraio scorso scrivevamo

L’inter-cooler, secondo noi, sarebbe quindi nella pancia destra della vettura dove troverebbe senza problemi lo spazio necessario vicino ai classici radiatori di raffreddamento motore”.

Di seguito un immagine che mostra il posizionamento dell’intercooler all’interno della pancia destra della McLaren MP4-30:

intercooler_mclaren_malesia

Noi di F1Sport.it infatti siamo sempre stati dell’idea che l’intercooler fosse alloggiato nella pancia destra della vettura perché non credevamo assolutamente nell’idea che un intercooler (elemento dal peso decisamente elevato rispetto alle altre masse radianti) potesse essere installato nella zona alta della vettura, subito dietro l’air-scoop. Questo infatti avrebbe spostato in modo marcato il baricentro della vettura troppo in alto, e di fatto, compromesso il buon funzionamento del progetto MP4-30, mentre appariva da subito ragionevole e funzionale mantenere l’intercooler in una pancia e posizionare in alto solo gli elementi radianti degli accessori. Quest’ultima soluzione ha infatti aiutato a rastremare le pance nella zona posteriore in modo estremo e probabilmente (cosa ancora da verificare) aiutato l’aerodinamica complessiva della macchina.



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento