F1 Test Barcellona Day 1: Maldonado al top!

19 Febbraio 2015 – Nella prima giornata di test sul circuito del Montmelò davanti a tutti svetta Pastor Maldonado con la Lotus, seguito da Kimi Raikkonen su Ferrari. Da segnalare ancora evidenti problemi che affligono la McLaren motorizzata Honda. Ben quattro bandiere rosse esposte oggi in pista.

Raikk-Barc-test-2015Prima giornata di test ricca di colpi di scena tra guasti tecnici, incidenti in pista e bandiere rosse. Alla fine chi la spunta è Pastor Maldonado, con la Lotus motorizzata Mercedes, davanti a tutti con un crono di 1’25″011 e con 69 giri all’attivo, nonostante diversi problemi tecnici nella sua monoposto in mattinata. Bisogna dire che il tempo ottenuto dal pilota venezuelano è stato ottenuto utilizzando la mescola soft, a differenza di Kimi Raikkonen, il quale utilizzando le medium sulla sua Ferrari è stato poco più lento fermando il cronometro a 1’25″167  ( ben 2″ più veloce rispetto alla F14-T nelle qualifiche 2014) e con ben 74 tornate all’attivo. Altra nota positiva in casa Ferrari è l’ottimo long-run messo a segno dal finlandese, dimostrando che le novità introdotte qui dalla Ferrari sembrerebbero ben funzionare.

Dietro a Raikkonen, in terza posizione, troviamo Daniel Ricciardo con la Red Bull. Per l’australiano un best lap in 1’25″547 utilizzando la mescola soft, con 59 tornate effettuate quest’oggi. Dietro al pilota di Perth si colloca Sergio Perez con la vecchia Force India VJM07, con miglior crono in 1’26″636 utilizzando gomme medie. Dietro a Perez troviamo in 5° posizione Felipe Nasr della Sauber, con un tempo di 1’27″307 e ben 79 tornate effettuate. Per il rookie brasiliano giornata molto travagliata per via delle 2 bandiere rosse che lo hanno visto protagonista: la prima a causa di un contatto in pista con Susie Wolff nel primo pomeriggio con la vettura elvetica danneggiata nel retrotreno, la seconda nel finale di giornata quando è rimasto fermo in pista a causa di un problema tecnico.

Copia di motore_radiatore_hondaIn sesta posizione troviamo il rookie di casa Toro Rosso Max Verstappen. Per il pilota olandese ben 94 tornate odierne effettuate e diversi long compiuti. Situazione completamente diversa per Jenson Button e la sua McLaren motorizzata Honda. Sembrava una mattinata promettente per il team di Woking, quando l’ennesimo problema tecnico sulla vettura ha costretto la scuderia inglese ad alzare bandiera bianca anzitempo per un problema alla MGU-K. Il problema sembrerebbe causato da una guarnizione difettosa, che ha costretto il team a sostituire la power-unit in vista della giornata di domani. Il nuovo componente, purtroppo, non arriverà prima di sabato. Comunque per Button 21 giri effettuati con un miglior crono in 1’28″182.

Continuando a scorrere la classifica, troviamo Pascal Werhlein. Il tedesco si è alternato alla guida della Force India, compiendo 32 giri, e della Mercedes W06 Hybrid per un forfait di Lewis Hamilton in mattinata causato da un forte attacco influenzale. Per Werhlein all’attivo anche un long-run effettuato con gomme a mescola dura, caricandosi così tutto il lavoro del team Mercedes. Probabilmente anche domani sarà al volante della Mercedes, per un problema fisico che potrebbe costringere pure Rosberg a dare forfait.

Dietro a Werhlein si colloca in 10° posizione Susie Wolff al volante della sua Williams. Per lei diversi long-run in mattinata  prima di essere coinvolta nell’incidente con Nasr. Tuttavia per la Wolff 86 tornate compiute. Chiude la classifica della giornata odierna Lewis Hamilton, costretto a lasciare anzitempo la sua Mercedes per via dell’attacco influenzale detto in precedenza. Per l’inglese solamente 11 tornate effetuate. Domani 2° giorno di test nel circuito del Montmelò.

Riepilogo tempi:1 Pastor Maldonado – Lotus E23 Hybrid-Mercedes – 1’25″011 – 69 giri
2 Kimi Raikkonen – Ferrari SF15-T – 1’25″167 – 74
3 Daniel Ricciardo – Red Bull RB11-Renault – 1’25″547 – 59
4 Sergio Perez – Force India VJM07-Mercedes – 1’26″636 – 34
5 Felipe Nasr – Sauber C34-Ferrari – 1’27″307 – 79
6 Max Verstappen – Toro Rosso STR10-Renault – 1’27″900 – 94
7 Jenson Button – McLaren MP4-30-Honda – 1’28″182 – 21
8 Pascal Wehrlein – Force India VJM07-Mercedes – 1’28″329 – 32
9 Pascal Wehrlein – Mercedes W06 Hybrid – 1’28″486 – 48
10 Susie Wolff – Williams FW37-Mercedes – 1’28″906 – 86
11 Lewis Hamilton – Mercedes W06 Hybrid – 1’30″429 – 11


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".