F1 Prime immagini del PU Ferrari 2015

20 febbraio 2015 – Nella giornata di ieri grazie ad alcuni scatti “rubati” è stato possibile osservare alcuni primi particolari del nuovo motore Ferrari. 

Grazie infatti ad una fotografia che Lawrence Butcher di highpowermedia.com è riuscito a scattare alla Sauber si è potuto osservare la nuova Power Unit di Maranello. L’impressione è quella di una unità molto più compatta e ordinata senza più quei vistosissimi condotti di scarico che disperdevano una quantità di calore, e quindi energia, preziosissima per la turbina e per l’ottimale efficenza della PU.

Evidentemente l’Ing. Binotto (nuovo responsabile motori Ferrari) ed i suoi uomini hanno svolto, almeno per quello che è possibile osservare dall’esterno, un buon  lavoro che ha portato anche ad altre modifiche che andiamo ad analizzare.

motori_confronto_2014_2015_2

Come detto, il primo dettaglio che salta all’occhio e la disposizione degli scarichi. Da questa inquadratura sembrano ridotti nell’ingombro e posizionati più in basso. (servirebbero fotografie migliori per avere un quadro migliore della loro disposizione). Di sicuro è sparito quel vistoso “ventaglio” di tubazioni che disperdevano una quantità enorme di calore/energia. Molto più libera la zona in cui sono posizionati compressore ed intercooler che probabilmente potranno beneficiare anche di un maggior raffreddamento. A questo proposito vi invitiamo a leggere un interessante articolo che pubblicammo in passato sullo scorrimento interno dei flussi dal titolo “Red Bull e lo studio dell’aerodinamica interna” dove si può apprezzare quanto sia importante curare anche lo scorrimento dei flussi sotto il cofano per motivi di aerodinamica e di raffreddamento componenti.

Oltre a piccole modifiche di dettaglio ai condotti dell’intercooler e dell’aspirazione compressore risulta interessante vedere come anche la Ferrari abbia posizionato, come in Mercedes, il radiatore dell’olio della trasmissione nella zona posteriore dove arrivano i condotti dell’aria provenienti dalle “orechiozze” ai lati dell’air-scoop.

In conclusione ad una prima analisi sembra un motore con una disposizione più ordinata e razionale degli elementi e che, visti i risultati che sta ottenendo la SF15-T, sicuramente più efficiente della PU del 2014.



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

47 thoughts on “F1 Prime immagini del PU Ferrari 2015

Lascia un commento