F1 | Claire Williams toglie Bottas dal mercato

5 gennaio 2015 – Dopo Fernando Alonso, un altro nome si fa largo nelle voci di mercato per il 2016: si tratta di Valtteri Bottas, che il boss della Mercedes Toto Wolff (che è anche manager del pilota in forza alla Williams, oltre che azionista della scuderia di Grove) associa alla Ferrari,  come sostituto di Kimi Raikkonen. Ma a sbarrare la strada alla trattativa ci pensa proprio Claire Williams, la quale assicura che il pilota finlandese ha assicurato fedeltà alla scuderia inglese.

United States Grand Prix, Austin 30 October - 2 November 2014Toto Wolff aveva parlato alla “Gazzetta dello Sport” e nel corso di un’intervista a tutto campo, di cui si era già parlato in questo articolo aveva risposto a questa domanda:

D. Il nome di Valtteri è stato associato alla Ferrari per il 2016.
R: “A Maranello non hanno molte opzioni quando scadrà l’accordo con Raikkonen. Da parte mia non ci sono preclusioni al fatto che il suo futuro sia fuori dall’orbita Mercedes”.

La voce è arrivata alla figlia di Sir Frank, che venerdì scorso ha risposto così:

“Lui pensa solo a noi, non ho dubbi che le altre squadre siano interessate, è una delle stelle più luminose del paddock. Ma entrambi siamo impegnati sul lavoro insieme. Lui ha cominciato la carriera in F1 con noi e per me la lealtà è importante, così come per lui. Certo, il nome Ferrari è una tentazione, ma lui sta bene qui e per una persona come lui trovarsi bene è un elemento più importante di tutto il resto.”

Bottas, quindi, potrebbe essere un pezzo pregiato del mercato 2016, che potrebbe interessare alla stessa Mercedes, che non ha ancora discusso il rinnovo del contratto con Lewis Hamilton. Ma il team principal della scuderia di Brackley non ha fretta, affermando che vorrà discutere il rinnovo del Campione del mondo durante la stagione.


//


Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)