F1 | Byrne impiegato sul progetto 2015
 

 


F1 | Byrne impiegato sul progetto 2015

15 gennaio 2015 – Rory Byrne è stato avvistato a Maranello nei giorni scorsi. Leo Turrini, sul suo blog, conferma che il sudafricano è al lavoro sul progetto 2015.

RorybyrneSebbene la nuova Ferrari, il cui progetto è catalogato con il numero 666, abbia le firme di James Allison e Simone Resta, essa nascerà sotto un’ala protettiva tutta particolare e graditissima ai tifosi ferraristi: quella di Rory Byrne. Leo Turrini, sul suo blog personale, ha confermato la notizia.

Rory Byrne, sudafricano di 71 anni, è stato il “Newey” della Ferrari negli anni d’oro dell’era Schumacher. Dalla sua matita e sotto la sua supervisione sono nate le Ferrari più vincenti degli ultimi venti anni. Avere i suoi consigli esperti e i suoi suggerimenti sarà stata sicuramente cosa gradita al duo Allison-Resta.

A dire il vero il buon Rory non aveva mai lasciato completamente Maranello e la F1: il suo ruolo di responsabile tecnico è terminato a fine 2004 in via ufficiale ma Byrne negli ultimi anni è stato sempre dalle parti di Maranello in questi periodi di avvicinamento ai primi test pre-stagionali e quest’anno non è stato da meno.

Nonostante le continue “tagliole” e gli epocali stravolgimenti del 2014, la mano esperta del sudafricano risulta evidentemente utile se non necessaria al management di Maranello. La presentazione della nuova monoposto avverrà il giorno 30 gennaio in diretta sui canali web ufficiali del team. F1Sport seguirà l’evento con notizie esclusive ed approfondimenti.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento