F1 | Coulthard vuole Button ancora in McLaren
 

 


F1 | Coulthard vuole Button ancora in McLaren

06 dicembre 2014 – Lo scozzese ex Williams, McLaren e Red Bull vorrebbe Jenson Button ancora in McLaren.

E’ già dicembre eppure la McLaren non ha ancora annunciato la coppia di piloti per il 2015. Nonostante le voci corrano, da Woking, a causa delle diatribe tra Dennis ed Ojjeh, non arriva nessun comunicato e tutto resta aperto. Di Fernando Alonso si parla da mesi e si attende solo l’ufficialità; sul suo compagno, non c’è nessuna certezza. Anche se da quanto trapela Kevin Magnussen è il grande favorito, questa situazione lascia in corsa Jenson Button, che pare però rassegnato.

A difesa del campione del Mondo 2009 ha parlato David Coulthard. Lo scozzese, pilota McLaren dal 1996 al 2004 (150 GP con 11 vittorie) vorrebbe vedere l’ex Honda e Brawn GP su un sedile McLaren Honda 2015:

coulthard“Se si guardano solo i punti, Jenson dovrebbe stare in quel sedile l’anno prossimo. Ha fatto meglio e più punti del suo compagno di squadra e questo non ha nulla a che fare con la sua personalità o la sua nazionalità. Ma sfortunatamente Jenson potrebbe essere una vittima del business della Formula 1. Non lo so per certo, ma dietro le quinte ci sono dispute di ogni genere che hanno a che fare tutte con i finanziamenti. Credo che alcuni dei partner già coinvolti con la McLaren siano aziende danesi, quindi saranno di aiuto a Kevin. Magnussen è un ragazzo simpatico e ha un futuro brillante davanti a lui, ma Jenson ha avuto un sacco di supporto pubblico”.

Coulthard prosegue la sua arringa:

” È ben conosciuto, riconosciuto, un volto simpatico, una risorsa per la F1 e per la McLaren. La McLaren partecipa a uno sport pubblico e i piloti sono gli eroi di questo sport. Sono ancora loro che portano il supporto del pubblico perché incarnano il sogno di guidare una macchina da gran premio. Detto questo, non posso che pensare che sul piano delle pubbliche relazioni questo non è l’anno migliore per la McLaren. L’opportunità data dalla vita e dallo sport non è quella che Jenson torni a Melbourne e mandi baci a tutti”.

“Ci siamo passati tutti. Sarebbe semplice tirare una riga e dire che non è giusto, ma se sei una persona razionale allora devi vedere il quadro più ampio. Meritava di essere trattato con un po’ più di rispetto visto i suoi trascorsi in F1? Sì, penso sicuramente che sia un valido argomento” ha concluso.

A giorni sapremo se davvero la McLaren Honda spingerà Jenson Button a lasciare la F1 dopo 268 GP con 15 vittorie ed il titolo Mondiale del 2009 con la Brawn GP.

 

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento