F1 | Sainz Jr con Red Bull nei test di Abu Dhabi

17 Novembre 2014 – Carlos Sainz Jr, ha confermato che sarà presente nei test post Abu Dhabi sul circuito di Yas Marina, con il team Red Bull.

Sarà proprio Carlos Sainz Jr, a portare in pista la Red Bull, in occasione dei test post-gp di Abu Dhabi, sul tracciato di Yas Marina, allontanando per il momento le voci che vedevano il giovane pilota spagnolo in procinto di firmare per la McLaren.

Il test gli è stato concesso dalla scuderia anglo-austriaca, in virtù anche della vittoria del campionato World Series by Renault, quindi come una sorta di premio. Il giovane figlio d’arte, avrà così modo di poter prendere confidenza con la RB10, prima di consegnare la monoposto a Daniel Ricciardo il secondo giorno di test.

carlos-sainz-jr-aTutto ciò sta a dimostrare, che c’è ancora un forte legame tra lo spagnolo e la Red Bull, nonostante sin’ora Sainz Jr non abbia ricevuto nessuna proposta ufficiale da Helmut Marko per diventare pilota ufficiale Toro Rosso per la stagione 2015. Certamente Sainz Jr, ha ancora delle carte da giocare per essere presente in F1 l’anno prossimo: per prima cosa vi sono i risultati ottenuti in pista sbaragliando la concorrenza in un campionato difficile come quello delle World Series; poi il suo “cognome pesante” ma anche l’appoggio economico che gode da parte del colosso delle telecomunicazioni Telefonica, che porterebbe in dote ad un team qualunque esso sia.

Se dovesse risultare subito veloce nei tempi con la Red Bull nei test successivi dopo la corsa, chissà, potrebbe dare indicazioni molto importanti ad Helmut Marko e magari convincerlo nel prendere lo spagnolo figlio d’arte, affiancandolo così all’altro rookie Max Verstappen per il 2015 ed eliminando di fatto le speranze di Jean Eric Vergne di rimanere in F1 per il 2015.

Molto determinato Carlos Sainz Jr, dopo la conferma della sua presenza nei test di Abu Dhabi:

” Sono molto contento e carico, di poter usufruire di questa opportunità, come ho detto tempo fa, credo di meritarmi pienamente un posto in Toro Rosso, il mio obiettivo resta sempre quello, di approdare in F1. ”


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".