F1 | Merhi sulla Caterham ad Abu Dhabi?

17 novembre 2014 – Il 23enne pilota spagnola, già in pista in alcune prove libere durante la stagione, sembra il favorito per affiancare Kobayashi ad Abu Dhabi.

caterhamDi ufficiale, per ora, c’è solo che la Caterham per l’ultimo GP dell’anno schiererà Kamui Kobayashi come prima guida. Dopo l’addio di Ericsson, già in accordo con la Sauber per il 2015, rimane ancora da annunciare il pilota che affiancherà il giapponese nel GP di rientro per la scuderia che aveva rinunciato ad Austin ed Interlagos ma ritorna grazie ad un’ottima operazione di crowfunding da parte dell’amministratore O’Connell.

Nei giorni scorsi si sono fatti tanti nomi, tra cui quello di Andrè Lotterer, che aveva già guidato in Belgio per il team ma ha rifiutato la proposta per l’ultima gara.

“Sono lusingato perché non ti capita tutti i giorni di poter guidare una Formula 1”, ha dichiarato il belga.La presenza occasionale a Spa era stata una gran cosa per me, ma per farne altre bisognerebbe essere in una situazione migliore, non voglio correre in fondo al gruppo”. Alla base del rifiuto di Lotterer, dunque, la scarsa competitività della monoposto.

roberto_merhi_Si è fatto anche il nome di Alice Powell, 21enne britannica, la prima donna a vincere la Formula Renault nel 2010, a soli 17 anni. L’ipotesi rimane aperta, ma al momento il favorito sembra lo spagnolo Roberto Merhi, in virtù di un contratto che il pilota avrebbe firmato con la scuderia di Leafield. A rivelarlo è il padre del driver.

Ho sentito molte notizie sul fatto che l’amministratore Finbarr O’Connell ha contattato diversi piloti o che a sua volta sia stato contattato. Vogliamo capire cosa sta succedendo, perché abbiamo un contratto che dice che se dovesse mancare uno dei piloti titolari, allora dovrebbe essere Roberto a correre” ha detto il padre di Merhi.

Lo spagnolo avrebbe firmato un accordo secondo il quale in assenza di uno dei titolari (Kobayashi ed Ericsson) il volante sarebbe suo. In Belgio non era possibile, in quanto Merhi non aveva percorso i km sufficienti all’ottenimento della super licenza, questo spiega l’impiego di Lotterer.

“So che la squadra è in amministrazione contrallata, ma questo non vuol dire che le cose debbano cambiare. So che stanno pagando gli arretrati, ma l’attività non dovrebbe subire mutamenti. Se c’è un contratto, quindi dovrebbero rispettarlo ed essere vincolati ad esso. Negli ultimi giorni comunque ho sentito tante notizie curiose”, ha aggiunto il padre di Roberto.

Merhi è reduce da una buona stagione in World Series by Renault ed è giunto 4° a Macao. Lo spagnolo era stato protagonista nelle libere di Monza e Sochi, dove era stato più veloce di Marcus Ericsson, senza aver mai guidato prima in F1.

Da quanto trapela, il volante libero in Caterham dovrebbe essere suo.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento