F1 | Ufficiale : La Ferrari sostituisce Mattiacci con Arrivabene

Maranello, 24 novembre 2014 – La Ferrari ha ufficializzato la nomina di Maurizio Arrivabene come nuovo Responsabile della Gestione Sportiva in sostituzione di Marco Mattiacci. Lo ha fatto tramite un comunicato stampa uscito sul proprio sito ufficiale.

Arrivabene, 47 anni, arriva dalla Philip Morris, dove ha ricoperto incarichi sempre più importanti fino a diventare nel 2007 Vice President of Marlboro Global Communication & Promotions for Philip Morris International e nel 2011 Vice President Consumer Channel Strategy and Event Marketing.

Ricopre anche incarichi nel board di Juventus FC e della Sport Business Academy, nata da una collaborazione tra SDA Bocconi e RCS Sport.

arrivabeneAbbiamo deciso di nominare Maurizio Arrivabene – ha commentato il Presidente della Ferrari Sergio Marchionneperché in questo momento storico della Scuderia e della F1 abbiamo bisogno di una persona che conosca a fondo non solo la Ferrari ma anche i meccanismi di governance e i bisogni di questo sport. Maurizio ha un patrimonio di conoscenze unico perché da anni è stato veramente vicino alla Scuderia e, come membro della F1 Commission, ha ben chiaro le sfide che ci attendono. È stato una fonte costante di idee innovative volte al rinnovamento della Formula Uno. Estremamente importante è l’esperienza manageriale che ha maturato fino ad oggi in un mercato complesso e fortemente normato, un’esperienza che lo aiuterà a gestire e motivare la squadra. Sono felice di aver acquisito la sua leadership per le nostre attività sportiv. Vogliamo anche ringraziare Marco Mattiacci per il suo contributo alla Ferrari negli ultimi 15 anni – ha concluso Marchionne – e gli auguriamo il meglio per le sue sfide future”.
Marco Mattiacci era subentrato a capo della Gestione Sportiva nel corso di questa stagione in sostituzione di Stefano Domenicali, a seguito delle dimissioni di quest’ultimo ed era stato nominato il 14 aprile scorso, dopo 7 mesi l’avventura del manager romano è giunta al termine.


Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)