F1 | GP Brasile, Libere 2 – Rosberg ancora davanti, 3° Raikkonen

Interlagos, 7 novembre 2014 – Anche nella seconda sessione di libere Nico Rosberg ottiene la miglior prestazione precedendo di due decimi Lewis Hamilton. Terzo tempo per un rinato Kimi Raikkonen davanti alla Red Bull di Ricciardo. Va a fuoco invece la Ferrari di Alonso, solo 7° a un secondo dalla vetta.

Come già visto nella prima sessione di prove libere del Gran Premio del Brasile le protagoniste nel pomeriggio sono state sempre le due Mercedes. Con pista più gommata e più calda Nico Rosberg è riuscito a ripetersi ottenendo la miglior prestazione in 1’12”123 precedendo sempre di due decimi Lewis Hamilton. Come da programma la W05 si è dimostrata la monoposto più competitiva della griglia facendo segnare tempi molto veloci nelle simulazioni gara soprattutto con Nico Rosberg apparso più in palla del compagno di squadra.

Rimanendo sulla simulazione qualifica, a mezzo secondo dalle due Frecce D’Argento troviamo la Ferrari di Kimi Raikkonen. Dopo una mattinata molto difficile che ha visto il finlandese sempre lontano dal suo compagno di squadra, nel pomeriggio Iceman pare aver trovato il giusto set-up per sfruttare al meglio la sua F14T. E se la seconda sessione di libere è stata positiva per Iceman, per Fernando Alonso è un venerdì da dimenticare. Infatti dopo aver fatto segnare il settimo tempo a un secondo dalla vetta, lo spagnolo non ha potuto completare il suo long run per la rottura della sua power unit e causando l’uscita della prima bandiera rossa.

Pomeriggio positivo per il team Red Bull che, dopo una prima sessione non tanto brillante, ha avuto modo di riscattarsi dimostrando di avere una monoposto molto competitiva soprattutto sul passo gara. Infatti durante i long-run, Daniel Ricciardo ha fatto segnare dei tempi molto interessanti addirittura più veloci di mezzo secondo di quelli di Rosberg. Sul giro singolo, invece, l’australiano e Sebastian Vettel hanno ottenuto rispettivamente la quarta e la nona posizione.

Venerdì positivo anche per la Williams che chiude questa sessione in quarta e quinta posizione con Bottas e Massa. Come ogni week-end il team di Grove sta dimostrando di avere una monoposto competitiva in grado di lottare per il podio anche se la FW36 pare soffrire le alte temperature avute questo pomeriggio. Più ridimensionate rispetto alla prima sessione di libere le due Toro Rosso con Kvyat che ha ottenuto l’ottavo tempo a 1”1 da Hamilton e con Vergne costretto a terminare subito la sessione di prove per un problema avuto sulla sua monoposto. Continuano invece le difficoltà per la McLaren, molto attardate rispetto ai loro avversari principali. Infatti questo pomeriggio Magnussen e Button hanno chiuso in decima e sedicesima posizione.

I tempi della seconda sessione di prove libere del GP Brasile:

Pos Driver Team Time/Retired Gap
1 Nico Rosberg Mercedes 1:12.123
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:12.336 0.213
3 Kimi Räikkönen Ferrari 1:12.696 0.573
4 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:12.956 0.833
5 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:13.035 0.912
6 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:13.099 0.976
7 Fernando Alonso Ferrari 1:13.122 0.999
8 Daniil Kvyat STR-Renault 1:13.254 1.131
9 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:13.333 1.210
10 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:13.479 1.356
11 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:13.497 1.374
12 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:13.714 1.591
13 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:13.882 1.759
14 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:13.902 1.779
15 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:14.204 2.081
16 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:14.209 2.086
17 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:17.171 5.048
18 Sergio Perez Force India-Mercedes No time

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...