F1 | GP Abu Dhabi 2014: ad Hamilton gara e titolo

23 novembre 2014 – Lewis Hamilton vince il GP di Abu Dhabi e il titolo mondiale. Gara segnata da un problema tecnico alla Mercedes di Rosberg.

hamilton_abu-dhabi_bLa strada di Rosberg su mette in salita gia dal via con Hamilton che prende la vetta della classifica ai danni del compagno partito dalla pole. Da li in poi è un assolo di Hamilton mentre per il tedesco è un inseguimento inutile. Inseguimento che si interrompe drammaticamente quando poco dopo il giro 25 la vettura di Rosberg inizia a perdere potenza e rallentare vistosamente. Il problema del tedesco pare sia causato dal malfunzionamento del sistema di recupero dell’energia del suo Mercedes e gli comporta la perdita di quasi quattro i secondi ad ogni giro. Ma i colpi di scena non finiscono qui: pochi giri e anche Lewis Hamilton inizia ad avere qualche problema. Per lui problemi non tecnici ma di gomme, che lasciano Felipe Massa avvicinarsi all’inglese e prendere la leadership della farà quando quest’ultimo entra ai box per la seconda sosta della gara. Mentre le due Ferrari lottano tra loro per un mistero decimo posto e Ricciardo sente profumo di podio (grazie alla strategia Red Bull dopo la partenza dai box) , i problemi del tedesco della Mercedes lo fanno precipitare molto in basso in classifica generale, ben oltre il quinto posto che gli servirebbe nel caso in cui Hamilton dovesse ritirarsi. Cosa che non avviene: Hamilton addirittura prima del traguardo arriva a doppiare il compagno di squadra e va a vincere in scioltezza gara e titolo mondiale. Fantastica la Williams-Mercedes, che porta entrambe le macchine a podio con Massa secondo e Bottas terzo. Ottima gara anche per le due Red Bull, partite dai box per la penalizzazione di ieri. Ferrari non pervenuta.

– 

Ordine di arrivo del GP di Abu Dhabi 2014 

Pos. Pilota Team Giri Gap Punti
1 Lewis Hamilton Mercedes 55 Winner 50
2 Felipe Massa Williams-Mercedes 55 +2.5 secs 36
3 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 55 +28.8 secs 30
4 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 55 +37.2 secs 24
5 Jenson Button McLaren-Mercedes 55 +60.3 secs 20
6 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 55 +62.1 secs 16
7 Sergio Perez Force India-Mercedes 55 +71.0 secs 12
8 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 55 +72.0 secs 8
9 Fernando Alonso Ferrari 55 +85.8 secs 4
10 Kimi Räikkönen Ferrari 55 +87.8 secs 2
11 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes +90.3 secs
12 Jean-Eric Vergne STR-Renault +91.9 secs
13 Romain Grosjean Lotus-Renault +1 Lap
14 Nico Rosberg Mercedes +1 Lap
15 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari +1 Lap
16 Adrian Sutil Sauber-Ferrari +1 Lap
17 Will Stevens Caterham-Renault +1 Lap
Ret Kamui Kobayashi Caterham-Renault +13 Lap
Ret Pastor Maldonado Lotus-Renault +29 Laps
Ret Daniil Kvyat STR-Renault +41 Laps


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento