F1 | Ecclestone vorrebbe delle "Super-Gp2" in F1
 

 


F1 | Ecclestone vorrebbe delle “Super-Gp2” in F1

12 Novembre 2014 – Secondo i team minori di F1, Bernie Ecclestone per riempire la griglia di F1, per il futuro avrebbe valutato l’ipotesi di introdurre delle “Super-Gp2”.

Nel corso del weekend del GP del Brasile, tra discussioni tra i vari team ed Ecclestone, è emersa l’idea di poter dare vita ad una F1 divisa in due categorie per il futuro. Praticamente si avrebbero le tradizionali vetture di F1 dei team ufficiali in aggiunta a delle monoposto denominate “Super-Gp2” da destinare ai team clienti.

 Mallya VijayL’idea che è stata presentata come una possibilità, trova la conferma nelle dichiarazioni di Bob Fernley, team principal della Force India:

C’è un alternativa, avere delle Super-Gp2 con telaio convenzionale, ma con un motore aggiornato e più performante. L’obiettivo è quello di avere una F1 in futuro, con 5 top team che rappresentino i costruttori, e gli altri team clienti con queste Super-Gp2. Questo è quello che vorrebbero le squadre detentrici dei diritti commerciali della F1, credono che sia la soluzione migliore, ovviamente per noi e gli altri team minori, non è giusto che sia così. 

840474-2012-f1-sauber-kaltenbornMolta preoccupazione desta nelle dichiarazioni di Monisha Kaltenborn, team principal del team Sauber:

Se il futuro di un team cliente come il nostro, dev’essere quello di gareggiare con delle Super-Gp2, la cosa è preoccupante. Questo dimostra che Ecclestone, sta guardando ad una F1 senza nessun team minore in griglia, e secondo noi c’è un piano segreto per far scomparire tutti questi piccoli team, compreso il nostro. La nostra squadra, assieme a Force India e Lotus, sono ben disposte a proporre delle valide alternative, questo sport deve cambiare da quello che è attualmente. 

Questa soluzione sembra quasi uguale a quella presa dalla Dorna (società che gestisce il motomondiale) alcuni anni fa, per la categoria MotoGp. Però qui si parla sempre di una categoria avente il nome di F1 e che rappresenta il massimo della prestazione e della ricerca tecnologica nell’ambito del motorsport mondiale.

A nostro parere le soluzioni per far fronte agli attuali problemi economici che sta colpendo la F1 sono ben altre, no di certo quella di creare due categorie differenti nel medesimo campionato. Altrimenti non si chiamerebbe più F1.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Lascia un commento