F1 | Suzuka dal punto di vista della Power Unit

3 Ottobre 2014 – Analizziamo le richieste in termini di carico sulla Power Unit per il prossimo appuntamento a Suzuka,Giappone.

Il tracciato Giapponese, è senza dubbio uno dei più belli e tecnici del mondiale, oltre ad essere uno dei luoghi in cui si è fatta la storia della Formula 1, ve ne abbiamo parlato qui e qui. Vediamo ora quali sono le esigenze del tracciato giapponese dal punto di vista del propulsore.

2000px-Suzuka_circuit_map--2005.svg

Dal punto di vista dinamico è uno dei tracciati più impegnativi per l’ intero complesso vettura. Nello specifico, la power unit è al massimo per il 62% della percorrenza del giro. È un tracciato fatto di brusche frenate, come ad esempio la staccata dell’hairpin che immette alla Spoon, o anche e sopratutto la staccata successiva alla mitica 130R, una chicane alla quale si arriva a circa 320 km/h.

Altro settore rilevante da analizzare è la prima parte del tracciato, con un rettilineo, quello della partenza, che si percorre ad una velocità di 330 km/h circa, impegnativa la prima staccata, progressiva, bisogna arrivare veloci alla seconda curva che si percorre a circa 150 km/h e immette sulle famosissime S(curve 3-7), dove è richiesto un eccezionale bilanciamento aero-meccanico.

Un ulteriore punto da analizzare è la notevole differenza di velocità tra il punto più lento e quello più veloce del tracciato, rispettivamente l’ Hairpin 65 km/h, e la staccata successiva la 130R da circa 320 km/h. Anche quest’ anno, la 130R si fa in pieno rendendo di fatto, il tratto che va da curva 14(Spoon) alla curva 16, un unico immenso rettilineo.

 

Scala stress componenti dove 1 è il minimo, 5 il massimo.

Motore a Combustione interna: 4
MGU-K: 3
MGU-H: 4
Batterie: 3
Consumo carburante: 3
Recupero di energia: 4

 Riepilogo utilizzo componenti

Pilota Vettura Termico Turbo MGU-K MGU-H Batterie Centraline
Vettel Red Bull 5 5 4 5 3 4
Ricciardo Red Bull 4 4 4 4 4 4
Hamilton Mercedes 4 4 4 4 3 3
Rosberg Mercedes 4 4 4 4 3 4
Alonso Ferrari 5 5 4 5 4 5
Raikkonen Ferrari 5 4 4 5 4 5
Grosjean Lotus 4 5 4 4 4 4
Maldonado Lotus 5 5 5 5 4 4
Button McLaren 4 4 4 4 3 3
Magnussen McLaren 4 4 4 4 4 4
Hulkenberg Force India 4 4 4 4 3 3
Perez Force India 4 4 4 4 3 3
Sutil Sauber 5 5 5 5 4 5
Gutierrez Sauber 4 4 5 5 3 5
Vergne Toro Rosso 4 4 5 4 4 4
Kvyat Toro Rosso 6 4 5 5 4 4
Massa Williams 4 4 4 4 3 4
Bottas Williams 4 4 4 4 4 4
Bianchi Marussia 5 5 5 5 4 5
Chilton Marussia 5 5 5 5 3 4
Kobayashi Caterham 4 4 5 4 3 4
Ericsson Caterham 4 4 4 4 3 4

 

Seguici su Facebook


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...