F1 | “Stupido pensare ad Alonso in Mercedes” – Wolff

22 ottobre 2014 – Il boss del team Mercedes, Toto Wolff, mette in chiaro una volta per tutte che Alonso non sarà assolutamente alla Mercedes nel prossimo futuro. 

Dopo la conferma di Nico Rosberg sino a tutto il 2016, è logico pensare che il team tedesco voglia prolungare il contratto anche all’attuale leader del campionato, Lewis Hamilton, in scadenza a fine 2015.

Chi mette subito le mani avanti è Toto Wolff che, intervistato dal magazine francese Auto Hebdo, ha così risposto:

Alonso in Mercedes è semplicemente una stupidità! Abbiamo un contratto con Nico Rosberg sino al 2016, e con Lewis Hamilton sino al 2015 e la nostra intenzione è quella di continuare a lungo termine con entrambi. Siamo tutti soddisfatti nel team, dal lavoro sin qui svolto da entrambi i nostri piloti, perchè dovremmo rinunciare a uno di loro? Lasciando andare via uno tra Nico e Lewis, significherebbe andare contro gli interessi della nostra squadra.

Rosberg Hamilton spaInoltre Wolff ha precisato che le trattative per il rinnovo contrattuale di Hamilton non sono ancora iniziate:

Parleremo con Lewis del rinnovo contrattuale dopo Abu Dhabi. Fateci prima finire questo campionato che è molto difficile per noi… Abbiamo una battaglia interna nel team! Nel frattempo non abbiamo avuto colloqui con nessun’altro pilota e Lewis può stare tranquillo: il suo posto in Mercedes è al sicuro.

Nonostante il manager austriaco abbia ribadito quanto la Mercedes abbia una reale voglia di rinnovare con Lewis Hamilton, lo stesso pilota inglese, durante il corso di questa stagione, si è lamentato di come alcune cose vengono gestite all’interno del team. Affermazioni del genere potrebbero essere il segnale della volontà di cambiare squadra, piuttosto che di rinnovare.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".