F1 | Robert Kubica non ha detto addio alla F1

20 ottobre 2014 – Robert Kubica sta considerando seriamente l’ipotesi di ulteriori operazioni chirurgiche al fine di sistemare la sua mano gravemente infortunata in un rally in Liguria nel febbraio del 2011.

kubica_rallyRobert ha lasciato la F1 prima dell’inizio della stagione 2011 – avrebbe dovuto correre con l’allora Lotus Renault – proprio a causa di quel terribile incidente nel quale la sua mano si è quasi staccata dal suo polso. Circa il 95% dei tessuti muscolari, nervosi e ossei è risultato disconnesso dal braccio ed il polacco ha dovuto subire numerosi interventi per cercare di recuperare le funzionalità nervose, ad oggi non ancora recuperate pienamente.

Kubica, però, è sempre stato un combattente e non si smentisce neanche ora: alla BBC, infatti, ha rivelato di non escludere delle nuove operazioni chirurgiche nel prossimo inverno. Se esse dovessero andare a buon fine, il suo grande sogno di un clamoroso rientro in F1 risulterebbe un tantino più fattibile, anche se razionalmente ancora difficilissimo. Robert, non ha mai perso la speranza di tornare ad una vita “da corsa” normale ed in questi mesi si è tenuto in allenamento partecipando al mondiale rally con una Ford Fiesta privata con, anche, discreti risultati.

Seppur ai limiti dell’impossibile, il sogno di Kubica e degli appassionati del motorsport, potrebbe di nuovo essere alimentato da nuove speranze. Tra qualche mese ne sapremo di più.

 


Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: