lunedì, Agosto 15, 2022

F1 | La Ferrari studia già per il 2015

Suzuka, 3 ottobre 2014 – La Ferrari ha difatti interrotto lo sviluppo della F14T dopo, infatti, le trasferte di Monza e Spa, da Maranello non sono più giunti aggiornamenti tecnici significativi. A quanto pare, come vi avevamo preannunciato da qualche tempo, in casa Ferrari ci si è già concentrati sul progetto per il 2015.

A dimostrare che in Ferrari si guarda già alla prossima stagione, è stata la presenza un elemento di raccolta dati, posizionato sotto il musetto della F14T al centro del main-plane dell’ala anteriore. La piccola sonda, che dovrebbe essere un piccolo e particolare tubo di Pitot raccoglierebbe le informazioni relative ai flussi dell’aria in quella zona molto delicata della monoposto. Di fatto, anche la Ferrari dovrà rivedere il prossimo anno la conformazione dell’attuale musetto, in quanto il regolamento tecnico 2015 impone delle misure dei musi  che comporteranno grossi cambiamenti su tutte le vetture dell’intero schieramento. Per saperne di più vi invitiamo a rileggere l’articolo redatto per SkySportF1Hd a questo link: http://www.f1sport.it/2014/09/17/f1-i-musetti-delle-monoposto-2015/ 

BzAEXJNCYAA376B

Il sensore nella foto sopra è stato ripreso, come è visibile, da Sky Sport F1 che accorgendosi della presenza dello strumento sull’ala ha “stretto” l’inquadratura fornendoci questo dettaglio. Si nota anche come sul main-plane ci sia una parte bombata che accoglie la parte posteriore ed il fissaggio dello strumento stesso. Questo piccolo Pitot (alcuni “addetti” presenti a Suzuka ci hanno riferito di essere quasi certi che sia un piccolo tubo di Pitot) è stato installato solo sulla vettura di Raikkonen, e secondo il nostro parere, è stato utilizzato per raccogliere  più dati possibili in quella zona da poter poi fornire a chi in questi giorni stà già lavorando alla realizzazione della vettura 2015.

Una scelta saggia visti i risultati dell’attuale progetto anche se da una parte non sarebbe certo positivo rassegnarsi al quarto posto in classifica costruttori e lasciare il terzo posto all’agguerritissima Williams.


Antonio Granato
Antonio Granatohttp://www.f1sport.it
F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and @Autosprint -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com
- Advertisment -
Google search engine

Ultimi articoli