F1 | Cosworth pronta a rientrare in Formula 1?
 

 


F1 | Cosworth pronta a rientrare in Formula 1?

27 settembre 2014  – La Cosworth potrebbe rientrare clamorosamente in Formula 1. L’ipotesi è tutt’altro che da scartare, in quanto molti fattori giocano a favore della casa inglese e la crisi economica che sta attanagliando molti team potrebbe creare terreno fertile per la vendita di Power Unit del glorioso motorista inglese.

Cosworth_CA2010_02_TierOneGalleryImageE’ notizia di pochi giorni fa che la Cosworth ha aperto una nuovissima factory a Northampton costata più di 12 milioni di sterline, principalmente ricavati da fondi europei per la ricerca e lo sviluppo nella produzione di motori ibridi. La Cosworth, ricordiamo, abbandonò la F1 al termine del 2013 proprio a causa dell’elevato costo di produzione di motori a doppia propulsione per la F1. Una scelta che lasciò pochi di sorpresa, a tal punto che già da tempo Marussia e Caterham (suoi principali acquirenti) avevano trovato accordi con Ferrari e Renault. Team che ora, insieme alla Sauber, sono quelli con maggior problemi economici e che potrebbero sperare di sopravvivere nel caso la Cosworth fornisse loro una Power Unit.

L’intento della Cosworth infatti è proprio questo, ovvero: studiare e produrre un motore ibrido a basso costo per permettere ai piccoli team, e a chiunque voglia entrare in F1, di avere una power unit affidabile e duratura. Il tutto senza spendere cifre esorbitanti che richiederebbero una fornitura fatta da Mercedes, Renault, Ferrari o Honda. Secondo fonti inglesi, inoltre, dietro a questa operazione ci sarebbe niente poco di meno che Bernie Ecclestone. Mr. E. , che spesso e volentieri ha lanciato l’allarme sull’elevato costo della F1 moderna, potrebbe intervenire in prima persona, spalleggiando la Cosworth con aiuti economici e sponsorizzandola con i team in crisi e con chi volesse affacciarsi in Formula 1.

Sull’aspetto tecnico, per ora, regna il silenzio assoluto. Si sa solo che alcuni “talent scout” starebbero sondando il terreno per avvicinare molti giovani ingegneri impegnati nei vari costruttori. Ciò è indice che la Cosworth potrebbe davvero fare sul serio e che il progetto potrebbe essere con finalità prolungata nel tempo. Sulle tempistiche non si sa nulla e la stessa Cosworth non avrebbe rilasciato dichiarazioni.

Da qualche tempo, però, Cosworth è diventata proprietà della Rolls Royce che non si è mai dimostrata molto attratta dalle competizioni e sopratutto dalla Formula 1. Nella proprietà del marchio c’è anche la Bmw, che molti accostano alla F1 da tempo, ma che ha espresso spesso parere negativo su un’eventuale rientro. Mai dire mai, vero, ma questo è senza dubbio un punto a sfavore per chi spera di vedere il primo Cosworth turbo in F1.



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Sarpero

28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.

Lascia un commento