F1 | Brawn : “Nessun contatto serio con la Ferrari”

11 settembre 2014 – Continuano le voci insistenti su Ross Brawn e sulla Ferrari. Ora, a parlare, è proprio Brawn che rompe il silenzio dal suo periodo di relax che sembra non finire più.

Dall’Inghilterra arrivano insistentemente “rumors” che vogliono Brawn sempre più vicino alla Ferrari, e in particolare le recenti dimissioni di Montezemolo avrebbero dato un’accelerata alle trattative. Anche dall’Italia in molti sostengono che in cima alle preferenze del futuro neo presidente Ferrari Sergio Marchionne ci sia il nome del tecnico inglese come futuro team principal al posto di Marco Mattiacci.

540px-Ross_BrawnA gettare acqua sul fuoco ci pensa Ross Brawn, raggiunto dal quotidiano tedesco Auto Motor und Sport, con queste parole:”Non penso sia il momento giusto per prendere un ruolo a Maranello e neanche in altri team. A maggio sono andato in visita nelle fabbriche a Maranello, ma è stata una visita di cortesia con amici miei personali. Lì ho potuto complimentarmi con Mattiacci per il nuovo ruolo e visitare la fabbrica. Conosco personalmente Mattiacci e dico che bisogna solamente darli del tempo. E’ un professionista serio e impeccabile: un gran lavoratore.”.  Brawn ha anche parlato di un eventuale rientro in futuro: “Mai dire mai! Nella vita non puoi mai sapere che ostacoli e che evenienze ti troverai davanti. Attualmente sto seguendo molti interessi al di fuori dello sport e di ciò ne vado fiero. Non avevo mai avuto il tempo per dedicarmi a queste cose e il fatto che ora ci riesca mi permette di concentrarmi meglio anche sul mio futuro. Rispetto al passato conduco una vita diversa e non sento l’esigenza di rientrare con un lavoro a tempo pieno“.


Luca Sarpero

28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.