F1 | Albers lascia la Caterham dopo due mesi

7 settembre – Christijan Albers ha rassegnato le dimissioni dalla carica di team principal del team Caterham con effetto immediato.

caterham-ericssson-action-race-malaysiaNon bastassero i problemi tecnici e gli scarsi risultati in pista, la Caterham sembra entrata da qualche mese in un tunnel del quale è difficile vederne la via d’uscita. E’ di pochi istanti fa, quindi a pochi minuti dalla bandiera a scacchi del GP d’Italia a Monza, la notizia secondo la quale Christijan Albers ha rassegnato le dimissioni e non sarà più il responsabile del muretto del team Caterham. Per l’olandese, ex pilota, l’avventura in seno al team bianco-verde è durata appena due mesi. Ricordiamo che nel mese di luglio il team Caterham è stato venduto dall’ex proprietario Tony Fernandes ad una cordata di imprenditori svizzeri e mediorientali la cui consulenza tecnica per la F1 era fornita da Collin Kolles (approfondimenti qui).

In una dichiarazione rilasciata da Caterham subito dopo il traguardo del GP di Monza, Albers ha attribuito a motivi personali le sue improvvise dimissioni. L’olandese sarà sostituito dal manager palermitano Manfredi Ravetto, già inserito nel team nella “rivoluzione societaria” di due mesi orsono.

 


Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".