F1 | Vettel sul futuro: “Ferrari? Mai dire mai nella vita”

17 luglio 2014 – Arriva l’estate del mercato e le prime dichiarazioni interessanti da parte dei big, il primo è proprio il Campione del Mondo che non chiude le porte a Maranello ed elogia l’astro nascente Daniel Ricciardo.

In Red Bull le cose non vanno benissimo, almeno non come gli ultimi quattro anni, lo sa bene Sebastian Vettel, Campione del Mondo in carica, ancora a zero nella casella delle vittorie. Il tedesco non è ancora riuscito a piazzare la zampata e a prendersi la prima vittoria di questo strano e confuso 2014 per la Red Bull. Una macchina di certo non all’altezza delle precedenti quattro meraviglie di Newey che avevano portano il tedesco sul tetto del Mondo con una facilità disarmante. L’unica gioia del 2014 è però arrivata dall’altra parte del box, l’unica vittoria targata Red Bull infatti è di Daniel Ricciardo in Canada.

Vettel RicciardoRicciardo è ormai costantemente davanti a Vettel, sia in gara che in qualifica, il più delle volte il giovane australiano fa saltare i gradi di capitano del tedesco con prestazioni incredibili e degne del numero uno. Numerosi i podi di Ricciardo che alla prima stagione sta già facendo vedere cose ottime per un futuro che sembra già scritto. Sempre sorridente Daniel, ormai il suo marchio di fabbrica, non ha mai nascosto di voler battere Seb e di voler imparare tanto dal quattro volte Campione. Proprio Vettel ha recentemente dichiarato di non essere invidioso o infastidito dalla bellissima stagione di Ricciardo ma sostiene di essere sorpreso e contento del compagno in rapida ascesa.

“Daniel sta facendo un gran lavoro ed è positivo che in F1 ci siano dei giovani rampanti. Sono felice per lui perché si sta comportando davvero bene e magari riuscirà anche a battere qualcuno dei miei record. E’ un gran pilota con un ottimo futuro davanti a se.”
Parole da pilota maturo qual è ormai Sebastian Vettel che augura al compagno di avere il suo stesso destino, uno scontro che potrebbe movimentare le stagioni future, magari con una Red Bull di nuovo dominante o con tute diverse.

alonso vettelVettel è tornato a parlare in chiave Ferrari, per il futuro e non solo, il tedesco infatti è tornato sul bellissimo duello a Silverstone con Fernando Alonso, i due eterni rivali si sono dati battaglia in duello ruota a ruota che ha fatto emozionare il pubblico, duello d’altri tempi che mancava a questa F1. Infrazioni sui limiti della pista che hanno alimentato i team radio dei due driver, infrazioni che la FIA ha lasciato correre forse per la spettacolarità del duello. Niki Lauda, non d’accordo con la FIA aveva pubblicamente criticato il comportamento del tedesco.

“Non so cosa abbia dichiarato ma se guardiamo al duello a cui abbiamo dato vita credo sia la cosa meno importante. So che Fernando si lamentava, di conseguenza anch’io ho fatto lo stesso. E’ stato un po’un momento da asilo, ma credo che alla gente sia piaciuto.”

Per il mercato Vettel non chiude le porte a Maranello e non nasconde che potrebbe arrivare in Ferrari prima o poi, un passaggio che gran parte dei tifosi aspettano per rivivere l’epopea di Schumacher, magari con una Ferrari migliore e di nuovo a vertici di questo sport. “Sto bene qui e non penso al futuro. Di certo non escludo un mio passaggio alla Ferrari. Nella vita mai dire mai”.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento