F1 | Test Silverstone – Bianchi: Contento di essere stato utile

Silverstone, 10 luglio 2014 –  Nell’ultima giornata di test Jules Bianchi ha ottenuto la miglior prestazione al volante della F14-T.

Nella seconda giornata di test a Silverstone, Jules Bianchi ha ottenuto la miglior prestazione in 1’35″262, mettendosi alle spalle i principali avversari della Ferrari, cioè Mercedes, Williams e Red Bull. Il francese per la prima volta ha avuto modo di guidare la F14T, completando ben 89 giri.

In queste due giornate di prove collettive, il team di Maranello ha svolto programmi completamente diversi per i due test driver. Infatti De La Rosa, impegnato in bianchiferraripista nella giornata di martedì,  ha completato diversi long run e simulazioni di qualifiche mentre l’attuale pilota Marussia ha lavorato sul set up della monoposto, iniziando il suo programma con le regolazioni usate dai piloti ufficiali della Ferrari per poi testare le nuove soluzioni introdotte sulla F14T.

Al termine delle otto ore di lavoro intenso, Jules Bianchi si è detto molto soddisfatto del programma svolto con la squadra:

“Sono contento di essere stato utile al team – ha detto – abbiamo completato il programma che ci eravamo dati e siamo riusciti anche a girare abbastanza velocemente a fine pomeriggio”.

Ovviamente, nel colloquio con i giornalisti, il giovane pilota della FDA non ha potuto nascondere le sue emozioni per aver guidato per la prima volta la F14T.

“Ho saputo lunedì che avrei guidato la Ferrari al posto di Kimi. Ovviamente è stata una grande emozione, faccio parte della famiglia di Maranello perché sono un pilota della FDA e per ognuno di noi l’obiettivo finale è riuscire a guidare questa macchina in Formula 1. So che non è ancora arrivato il momento per me ma sto lavorando per dimostrare alla squadra di essere pronto”.

Nonostante la grande opportunità offerta dalla Ferrari, Bianchi torna subito alla realtà, pensando alla sua stagione con il team Marussia.

“Ora voglio tornare a concentrarmi sulla mia stagione con la Marussia. Fin qui ho vissuto un’annata positiva, ma ci sono ancora tante gare e vorrei riuscire a togliermi qualche altra soddisfazione”,

ha poi concluso.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento