F1 | GP Germania: Mercedes: Rosberg pole, Hamilton a muro

Hockenheim, 19 Luglio 2014 – Nico Rosberg bissa la pole position del Gran Premio di Gran Bretagna, ottenendo il miglior tempo anche nelle qualifiche del Gp di casa all’Hockenheimring. Molto sfortunato il compagno di squadra Lewis Hamilton, finito a muro in Q1 e costretto a partire dalla 16° piazza domani.

Qualifica10520540_10152626629549874_2971209902747413787_o dai due volti per la Mercedes, che trova la 9° pole stagionale con un ancora straordinario Nico Rosberg, fresco di rinnovo, che si mette davanti a tutti con un 1:16.540, che gli permette di stare davanti a Bottas di 2 decimi.

L’altra faccia in casa Mercedes è rappresentata dallo sfortunato Lewis Hamilton, finito a muro in Q1 a causa di un problema al freno dalla ruota anteriore destra. Per fortuna il pilota britannico ne è uscito indenne, ma ha dovuto chiudere la propria qualifica anzitempo. Il campione del mondo 2008 dovrà partire dalla 16° posizione domani, e rischia di partire più nel caso il team decidesse di sostituire il cambio.

Per la Mercedes comunque resta il risultato positivo di Rosberg, che conquista la sua 5° pole stagionale,davanti al proprio pubblico di casa. Ecco le parole del leader del mondiale nella conferenza stampa post qualifiche:

Per me fino ad ora è stato un week end fantastico, è davvero bello essere in pole davanti al proprio pubblico. Sono un pò dispiaciuto per Lewis, avrei voluto lottare con lui per ottenere questa pole. Per il momento è un buon fine settimana, ma non ho conquistato ancora nessun punto, l’importante sarà vincere domani.

Lewis Hamilton invece, dopo la sfortunata qualifica, ha dichiarato:

Per fortuna sto bene, l’impatto è stato forte ma domani sarò in forma per la gara. Ho tentato di frenare ma la macchina si è intraversata e non ho potuto evitare l’impatto. Mi dispiace perchè avevo buone chance di fare la pole. Domani sarà una gara difficile, molto probabilmente partirò dalla pit lane quindi sarà molto dura recuperare, ma ci proverò.