F1 | Gp d’Ungheria, Qualifiche: 1° Rosberg, Hamilton in fumo

26 Luglio 2014 – Rosberg ottiene la sua ottava pole position in carriera, segue Sebastian Vettel in splendida forma, e Bottas con la Williams ancora tra i grandi. Hamilton in fiamme, si ferma alla Q1.

Una qualifica per nulla scontata quella disputatasi oggi sul tracciato Ungherese. Nico Rosberg ha ottenuto la miglior prestazione in 1’22”715, segue un arrembante Sebastian Vettel , e la Williams FW36 di Valtteri Bottas.

qualifiche rosberg hamiltonNonostante la grande prova di forza di Nico, la giornata Mercedes viene ancora una volta macchiata da problemi di affidabilità.
A farne le spese è ancora una volta Lewis Hamilton, che dallo specchietto retrovisore scorge fumo e fiamme.  La sua W05 lo tradisce ancora, costringendo il pilota inglese ad un altro gran premio in rimonta. Inutili i tentativi di riportare la vettura ai box. Il ritiro è inevitabile.

Le sorprese non si limitano alla dipartita delle Mercedes, ciò che forse stupisce maggiormente del cedimento meccanico, è il cedimento psicologico in casa Ferrari, che compromette la qualifica di Kimi Raikkonen , eliminato in Q1; Nelle fasi finali della Q1 , con il doppio KO di Maldonado, e Hamilton , il muretto della Scuderia ha tentato di risparmiare un set di gomme per la successiva fase. Non avevano fatto i conti con Bianchì. È proprio il pilota della FDA a demolire l’ eccessiva sicurezza del team tricolore, il francese su gomme soft beffa Kimi, che pur ha dichiarato di aver chiesto di uscire. Si accontenteranno del quinto tempo di Fernando Alonso.

La movimentata qualifica termina, nemmeno a dirlo, con uno scroscio di pioggia ad inizio sessione, le condizioni difficili del tracciato mal si prestano con l’ inesperienza di Magnussen, che ne paga le conseguenze, sbaglia la frenata in curva 1 e provoca una bandiera rossa (incolume).
Al ripristino delle barriere la sessione riprende, tutti in pista su gomme slick, pole tutto sommato semplice per Rosberg visti i distacchi, tuttavia è necessario sottolineare l’ ottimo stato di forma della Red Bull e di Sebastian Vettel che ha mostrato i denti fin sotto la bandiera a scacchi. Chiude la griglia di partenza Bottas con un ottima terza posizione battendo Massa 6° di ben 8 decimi.

Aggiornamento ore 17:50: Kevin Magnussen, dopo il botto ad inizio della Q3, sarà costretto a partire dalla pit-lane.

I risultati delle qualifiche.

 

Pos Pilota Vettura Tempo
1 Nico Rosberg Mercedes F1 W05 Hybrid 01’22”715
2 Sebastian Vettel Red Bull RB10 01’23”201
3 Valtteri Bottas Williams FW36 01’23”354
4 Daniel Ricciardo Red Bull RB10 01’23”391
5 Fernando Alonso Ferrari F14 T 01’23”909
6 Felipe Massa Williams FW36 01’24”223
7 Jenson Button McLaren MP4-29 01’24”294
8 Jean-Éric Vergne Toro Rosso STR9 01’24”720
9 Nico Hülkenberg Force India VJM07 01’24”775
10 Kevin Magnussen McLaren MP4-29
11 Daniil Kvyat Toro Rosso STR9 01’24”706
12 Adrian Sutil Sauber C33 01’25”136
13 Sergio Pérez Force India VJM07 01’25”211
14 Esteban Gutiérrez Sauber C33 01’25”260
15 Romain Grosjean Lotus E22 01’25”337
16 Jules Bianchi Marussia MR03 01’27”419
17 Kimi Räikkönen Ferrari F14 T 01’26”792
18 Kamui Kobayashi Caterham CT05 01’27”139
19 Max Chilton Marussia MR03 01’27”819
20 Marcus Ericsson Caterham CT05 01’28”643
21 Lewis Hamilton Mercedes F1 W05 Hybrid
22 Pastor Maldonado Lotus E22


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento