F1 | Gp Austria: Rosberg torna a vincere davanti ad Hamilton, Alonso 5°

Spielberg, 22 Giugno 2014 – Torna a vincere la Mercedes con un gran Nico Rosberg che ottiene la sua 3° vittoria stagionale. Completa la doppietta della casa tedesca la gran gara di Hamilton, 2° nonostante partisse dalla 9° posizione. Gran gara anche per Bottas, che porta a casa il primo podio in carriera, e per Alonso, 5° ma costantemente sui tempi dei primi. Deludono le Red Bull, con Ricciardo solo 8° e Vettel out.

nico austriaDopo il “passo falso” del Gp del Canada, la Mercedes torna a dominare con un’altra doppietta nel Gp ‘Austria. La spunta Rosberg, autore di una gara solida nonostante la pessima qualifica del sabato, portando a casa una vittoria che lo consolida sempre più leader del Mondiale. +29 sul compagno di squadra Lewis Hamilton che dovrà ora tirar fuori tutto il suo talento per rimontare lo svantaggio.

Pronti via, le Williams riescono a tenere le posizioni di vertice ma vengono subito incalzate dalle Mercedes di Rosberg e di Hamilton, autore di una partenza e di un primo giro da capolavoro. Al secondo giro, la Red Bull di Sebastian Vettel inizia a rallentare ed è costretto a fermarsi, salvo poi ripartire il giro dopo. Dopo il primo valzer dei pit stop, la Mercedes prende le redini della gara e si rinnova il duello Rosberg-Hamilton, con il tedesco che riesce a tenere sempre a debita distanza il suo compagno di squadra fino al traguardo.

Dietro le Mercedes le Williams si confermano le uniche outsider, con Bottas che fino a metà gara è stato capace di stare in lotta con le due Mercedes, salvo poi cedere nella seconda parte di gara. Dietro le Williams va sottolineata la gran gara di Fernando Alonso, non tanto per il 5° posto finale quanto per il ritmo costantemente in linea con le vetture di testa, dimostrando un piccolo passo avanti per la Ferrari. Lo spagnolo mostra i muscoli e nella seconda parte di gara è stato capace di avvicinarsi anche al poleman Felipe Massa, nonostante la Ferrari fosse molto  inferiore alla vettura inglese. Bene anche Perez, grazie ad una grande strategia, e Magnussen.

Delude completamente la Red Bull, che dopo il guizzo del Canada, non si dimostra per nulla competitiva in nel gran premio di casa, in una pista dove la potenza del motore è fondamentale. Vettel out e Ricciardo solo 8°, nonostante il gran sorpasso nel finale su Hulkenberg. Delude anche Kimi Raikkonen, che fatica ancora a trovare il feeling con la sua Ferrari.

Classifica Gp Austria 2014:

Pos. Naz. Pilota Team Distacco
1. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:27:54.976
2. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes +1.932
3. FIN V.Bottas Williams Mercedes +8.172
4. BRA F.Massa Williams Mercedes +17.358
5. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari +18.553
6. MEX S.Perez Force India Mercedes +28.546
7. DEN K.Magnussen McLaren Mercedes +32.031
8. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault +43.522
9. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes +44.137
10. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari +47.777
11. GBR J.Button McLaren Mercedes +50.966
12. VEN P.Maldonado Lotus Renault +1 giro
13. GER A.Sutil Sauber Ferrari +1 giro
14. FRA R.Grosjean Lotus Renault +1 giro
15. FRA J. Bianchi Marussia Ferrari +2 Giri
16. JAP K.Kobayashi Caterham Renault +2 Giri
17. GBR M.Chilton Marussia Ferrari +2 Giri
18. SWE M.Ericsson Caterham Renault +2 Giri
19. MEX E.Gutierrez Sauber Ferrari +2 Giri
-. FRA J.Vergne Toro Rosso Renault Ritirato
-. GER S.Vettel Red Bull Renault Ritirato
-. RUS D.Kvyat Toro Rosso Renault Ritirato

Giro più veloce:

11 Sergio Perez Force India-Mercedes 59 215.874 km/h 1:12.142

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.