sabato, Febbraio 4, 2023

F1 | Gp Spagna: altra gara da dimenticare per la McLaren

Barcellona, 12 Maggio 2014 – Quella del Montmelò è stata un’altra gara da dimenticare per la McLaren, che ha chiuso con entrambi i piloti appena fuori dalla zona punti. Sia Button che Magnussen si sono dimostrati poco competitivi durante il GP,  a conferma dei problemi che continuano a persistere sulla vettura di Woking.

Si conclude, con l’11° posto di Button e il 12° di Magnussen, un altro week-end da dimenticare per la McLaren, l’ennesimo di questa stagione se si esclude quello di Melbourne. Fuori dai punti con entrambe le vetture e con una vettura che sembra nettamente inferiore alle vetture di testa, nonostante il motore Mercedes sia il migliore del lotto.

Jenson Button in the garageGara dura per entrambi i piloti sin dalla partenza: Button, che partiva dall’ottava piazza, si è trovato imbottigliato nel traffico delle prime curve e si è trovato a battagliare con il compagno di squadra nel corso delle ultime fasi del primo giro. Tra i due c’è stato un piccolo contatto che ha portato all’uscita di pista di Magnussen, che ha perso la posizione anche su Vettel. Da lì in poi è stata una gara opaca del danese, finito lontano dalla zona punti e fermo nelle retrovie. Per Button invece è stata una buona gara fino al secondo stint, dove ha perso il duello con Kvyat al secondo pit-stop e si è ritrovato doppiato.

L’inglese non è riuscito poi a riaccordarsi al gruppo dei primi 10, concluso dalle due Force India di Perez e Hulkenberg. La minima differenza tra le mescole della Pirelli poi, ha contribuito ad ostacolare le strategie delle due McLaren, che hanno dato loro pochi spunti per delle strategie alternative. Fattore importante, questo, soprattutto per Button, che negli anni ha dimostrato di stupire con delle strategie fuori dal normale, che il più delle volte hanno fatto guadagnare fior di posizioni all’inglese.

C’è molto da lavorare a Woking, dove però si pensa in parte anche al 2015, visto il test che è stato effettuato con un v6 Honda, prossimo fornitore del team inglese, di cui vi parleremo nei prossimi giorni. In McLaren però non sembrano molto ottimisti sulla corrente stagione, soprattutto i piloti, che evidenziano nelle loro dichiarazioni le loro difficoltà ad arrivare ai vertici della classifica.

Ultimi articoli

3,682FollowersFollow
1,140SubscribersSubscribe