F1 | Test Bahrain, Day 4: Bottas davanti, Alonso insegue

2 Marzo 2014 – Ultima giornata di test in Bahrain sul circuito del Sakhir. E’ ancora la Williams a sorprendere con Valtteri Bottas a ottenere la miglior prestazione della giornata davanti a Fernando Alonso su Ferrari.

La Williams continua ad essere la rivelazione di questi test nel Bahrain; dopo Massa ieri oggi è Bottas a fare la parte della lepre segnando tempi irragiungibili per tutti. Bene, comunque, la Ferrari con Alonso secondo anche se solo con 27 giri all’attivo. In Ferrari si è badato molto all’aereodinamica stamane girando con le classiche macchie di vernice per studiare i flussi. Finale thrilling con Alonso fermo ai box nel finale; voci di corridoio parlano di problemi al cambio per lo spagnolo. Vedremo oggi.

Sebastian Vettel migliora fin da subito rispetto a ieri: completa l’installation lap. Il tedesco della Red Bull riesce nel corso della mattinata a completare ben 44 giri, un’eternità rispetto a ieri, ma anche oggi si è dovuto fermare anzitempo per un’uscita di pista pare causata da un problema al brake-by-wyre. Rispetto agli altri giorni, la Mercedes ha preferito coprirsi girando solamente per 10 tornate, tutte nel finale, e prediligendo il lavoro di messa a punto.

Un grande plauso va fatto alla Sauber. Il team elvetico, impegnato con Sutil, ha completato la bellezza di 91 giri. Record assoluto nella prima metà giornata. Solo lei ha quasi più girato in mezza giornata che la Red Bull in 3 giorni. Tra gli altri team motorizzati Renault, l’unico che ostenta un forma decente è la Caterham. In casa Lotus ancora problemi al Software mentre alla Toro Rosso pare ci siano stati problemi di elettronica che hanno rallentato lo svolgere del test. Problemi di elettronica anche alla Marussia che ha completato solo 11 giri.

 

Seguiranno aggiornamenti.

 

 

 


Luca Sarpero

28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.