F1| Mercedes: Hamilton qualifiche “incredibili”, Rosberg in difficoltà

10169395_626425744105424_175366610_nSepang, 29 marzo 2014 – Umori contrastanti in casa Mercedes, con Hamilton che ha centrato la pole position numero 33 in carriera eguagliando Jim Clark e Alain Prost nella classifica di tutti i tempi, mentre Rosberg, nelle vicinanze di Hamilton nelle prime due sessioni dui qualifica, nella manche decisiva ha accusato il colpo nei confronti del compagno di squadra.

La colpa è stata, in particolare, della grande incertezza data dalle difficili condizioni climatiche della giornata, con la pioggia che ha costretto gli organizzatori a spostare la partenza delle qualifiche in avanti di 5o minuti. “La sessione è stata davvero molto complicata per tutti ed in particolare alla fine era quasi impossibile vedere: non sono riuscito a spingere per un ultimo giro perchè nella scia di Hulkenberg non riuscivo neanche a capire dove fosse la pista. Vettel è davvero molto vicino, ma ovviamente sono contento di essere in pole position“. Queste le parole del poleman Hamilton, che riferendosi alla tempesta d’acqua di uinizio sessione ha detto: “Oggi è stato davvero incredibile vedere quanta pioggia è caduta prima delle qualifiche“. Sembrano così sovvertiti i pronostici emersi dopo le prime prove libere, con Rosberg che sembrava in grado di essere superiore al compagno di squadra; infatti, anche le prime due sessioni di qualifica si sono risolte in un duello tutto interno alla Mercedes, anche se al termine della Q2 Vettel si è inserito tra i due piloti della Casa di Stoccarda.

mercedes_malRosberg, invece, sembra soffrire la concorrenza del compagno di squadra, ma anche lui, come Hamilton, è certo che il meteo giocherà un ruolo fondamentale nell’esito della gara, così come ha cvondizionato le qualifiche odierne e spera di trarre vantaggio dalla situazione: “Purtroppo alla fine non sono riuscito a migliorarmi quanto avrei voluto. Sul bagnato oggi devo ammettere che non ero particolarmente a mio agio, soprattutto in frenata, quindi dovremo cercare di capire cosa è successo di preciso. Comunque sono in una buona posizione e la gara sarà molto lunga, inoltre qui c’è sempre una grossa incognita climatica, quindi per ora va bene così


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)

Lascia un commento