F1 | Massa e Bottas elogiano la Williams

Sakhir, 3 marzo 2014 -E’ un Valtteri Bottas soddisfatto quello che esce dall’ultima giornata di test in Bahrein: “Penso che la giornata di oggi sta stata molto buona, nonostante un problema nell’ultima parte della giornata, proprio nel corso dell’ultimo run.

valtteri_bottasNel complesso, è stata un’ottima giornata, in cui non avevamo particolari obiettivi e abbiamo fatto molti passdi avanti nella messa a punto. Penso che con questa mole di test possiamo dirci pronti per la prima gara di Melbourne. La squadra ha fatto un lavoro eccezionale e dobbiamo ringraziare anche la Mercedes-Benz. Dobbiamo ancora lavorare duramente in queste due settimane, ma mi sento felice di come siano andate complessivamente queste due settimane di test. Non ho avuto la possibilità di fare un giro veloce con le gomme supersoft oggi, non vedo l’ora di riprendere da dove abbiamo interrottoquando saremo a Melbourne”.

massaDal canto suo, anche Felipe Massa non nasconde la soddisfazione, ieri è stato lui il recordman di giornata, con uno strabiliante 1’33″258, uscito quasi alla fine della sessione, dopo una entusiasmante lotta sul filo dei centesimi con Nico Rosberg. Si tratta del miglior crono assoluto in entrambe le sessioni di test, incalzato oggi da Lewis Hamilton.

“Avendo fatto quasi 100 giri è stata una giornata molto buona. Abbiamo fatto un sacco di lavoro sulla vettura per cercare la prestazione, cosa che non avevamo fatto finora. Sono molto contento della macchina e sento che abbiamo trovato un buon bilanciamento. Abbiamo fatto così tanto lavoro di set up ma è molto importante andare in Australia preparati”.

Massa si ritrova finalmente tra le mani una monoposto tanto affidabile quanto prestazionale, che gli ha permesso di scalare la vetta della classifica, così come gli era già successo nell’ultima giornata dei test di Jerez. “Ovvio, si è sempre contenti quando vedi il tuo nome in prima posizione, ma oggi è andata bene non solo per la performance ma anche per per il chilometraggio e l’affidabilità della macchina, che sappiamo serviranno in Australia. Non si può mai essere sicuri di essere pronti al 100% per la prima gara, ma sento che quello che abbiamo fatto in questi giorni di test è stato importante per essere sicuri di avere una macchina che non solo arriva a fine gara ma che è anche veloce”.


Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)