F1 | Ferrari, Raikkonen insoddisfatto: “Volevo girare di più”

Sakhir, 1 marzo 2014 – Kimi Raikkonen nel terzo giorno di test in Bahrain ha percorso 87 giri con la Ferrari F14 T. Ecco le impressioni del finnico.

raikk-bahrainE’ un Kimi Raikkonen un po’ contrariato quello che saluta le prove invernali e dà appuntamento a Melbourne. Nell’ultimo giorno di test toccherà infatti a Fernando Alonso scorrazzare in pista con la F14 T.

Per il finlandese non è stata una giornata facile. Gli 87 giri completati e il terzo tempo di giornata (1.35.426 a 2.2sec di distacco dal capofila Felipe Massa) non dicono, purtroppo tutto.

La Rossa numero 7 ha passato la mattinata ai box a causa di problemi elettrici, sembra per colpa di un connettore. La cosa ha rallentato non poco il lavoro di Kimi. Nel pomeriggio, nonostante il disturbo di una bandiera rossa, Raikkonen è riuscito a completare una simulazione di gara. Girando però non troppo veloce, va detto.

La Ferrari in questa simulazione si è concentrata sullo studio del degrado gomme e del consumo. Non confermate, invece, le indiscrezioni di una F14 T “depotenziata” per problemi al sistema ERS.

Ecco le dichiarazioni di Kimi Raikkonen sul suo ultimo test pre-stagionale:

Oggi speravo di percorrere più tornate, ma è stata una giornata complicata. Abbiamo perso molto tempo in mattinata per un intervento necessario sulla vettura, per fortuna siamo riusciti a recuperare nel pomeriggio. Nella distanza di gara abbiamo continuato a studiare le strategie di consumo e il degrado delle mescole, anche se c’era un vento che disturbava molto la guida. Avrei voluto fare di più, lo ammetto, ma domani sarà il turno di Fernando e potremmo migliorare ancora la nostra preparazione in vista di Melbourne”.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...