F1 | Bottas penalizzato di 3 posizioni, nessuna azione su Alonso-Kvyat

Sepang, 29 marzo 2014 – Aggiornamento dei provvedimenti disciplinari presi dal Collegio dei commissari della FIA sugli episodi accaduti durante le qualifiche. Ricordiamo che nel collegio dei commissari siede anche l’ex-pilota della Lotus Martin Donnelly.

1940021_1479673732245511_1787914330_oPer quanto riguarda l’episodio che ha visto protagonisti Valtteri Bottas e Daniel Ricciardo, i Commissari, dopo aver sentito entrambi i piloti, ha deciso di comminare al pilota finlandese della Williams una penalizzazione di 3 posizioni sulla griglia di partenza. La sanzione è arrivata perchè il finnico ha ostacolato il pilota australiano della Red Bull durante la Q2, in particolare tra le curve 14 e 15, dopo averlo in precedenza ignorato mentre sopraggiungeva più velocemente. A Bottas è stata anche comminata la perdita di 2 punti sulla sua Superlicenza. Bottas partirà in 18. posizione.

1465299_732672413443649_609157416_nPer quanto riguarda, invece, l’incidente che nel corso della Q2 ha visto protagonisti Fernando Alonso e Daniil Kvyat, i Commissari hanno deciso di non procedere nei confronti di entrambi. Nell’incidente, il pilota spagnolo della Ferrari ha rimediato la rottura del tirante dello sterzo sulla sospensione anteriore sinistra e si è resa necessaria l’esposizione da parte del direttore di gara della bandiera rossa per pulire la pista dai detriti. La rottura è stata riparata dai meccanici in meno di 10 minuti, cosa che ha consentito al pilota spagnolo di riprendere rapidamente la via della pista e qualificarsi al quarto posto, mentre Kvyat è uscito dalla Q3 qualificandosi all’undicesimo posto.



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)