F1 | Charles Pic alla Lotus: solo un semplice ricambio?
 

 


F1 | Charles Pic alla Lotus: solo un semplice ricambio?

26 febbraio 2014 – Nel giorno della presentazione ufficiale della nuova Lotus E22, avvenuta mercoledì scorso, il team ha anche presentato il suo nuovo organico di piloti. Accanto a Romain Grisjean e Pastor Maldonado, oltre ai confermati Marco Sorensen e Nicolas Prost (figlio del 4 volte Campione del Mondo Alain), ci sarà anche Charles Pic, non confermato dalla Caterham quale pilota titolare e che svolgerà il ruolo di terzo pilota.

Charles_Pic-Lotus_F1_Team

La scelta del pilota transalpino, di 24 anni, arrivata dopo che Davide Valsecchi è stato sostituito da Sorensen, pare abbia come obiettivo quello di ricostruire finanziariamente un team che si trovava sull’orlo della crisi, che ha portato Kimi Raikkonen all’abbandono perché non riceveva gli stipendi da diversi mesi. Pic è infatti dotato di sponsor in grado di fornire un sostanzioso apporto finanziario alla Lotus (tra cui la società di management Lagardère Unlimited).

La scelta, che arriva anche dopo l’abbandono di Eric Bouiller come team principal, parrebbe quindi porsi in continuità con l’ingaggio di Pastor Maldonado come secondo pilota a fianco di Romain Grosjean; il venezuelano, infatti, è sponsorizzato dalla PDSVA, la compagnia petrolifera venezuelana alle dirette dipendenze dello Stato, e quindi del Presidente Chavez. In ultima analisi, pare che anche i piloti contibuiscano finanziariamente, grazie alle loro sponsorizzazioni, alla salvezza dei team in difficoltà. E la Lotus, ultimamente, è tra questi. Dopo il Gran Premio del Belgio dello scorso anno, voci molto insistenti davano l’ammontare del debito Lotus a più di 100 milioni di euro.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Cristian Buttazzoni

"Life is about passions. Thank you for sharing mine". (M. Schumacher) Una frase, una scelta di vita. Tutto simboleggiato da un numero, il 27 (rosso, ma non solo)

Lascia un commento