F1 | Polemiche decadute, il V6 Ferrari è regolare
 

 


F1 | Polemiche decadute, il V6 Ferrari è regolare

28 gennaio 2014 – Il motore Ferrari è regolare. Lo ha chiarito la FIA tramite i suoi canali ufficiali.

Turbo-housingSubito dopo la presentazione della F14-T di Maranello, i motoristi Mercedes e Renault avevano messo in dubbio la legalità del propulsore italiano in quanto, si diceva, che la turbina fosse priva di una copertura che potesse impedire la perdita di componenti in caso di rottura.

La Federazione Internazionale dell’Automobile, tramite i suoi canali ufficiali, ha chiarito che la soluzione adottata dalla Ferrari è regolare dopo aver ascoltato le spiegazioni della stessa Ferrari. Sembrerebbe, infatti, che la turbina del nuovo V6 sia di produzione esterna e comprensiva di tutti gli accorgimenti necessari atti a garantirne la sicurezza in caso di rottura.

Il motore Ferrari, in effetti, risulta più leggero della concorrenza di circa 3 chilogrammi. Tale leggerezza è un vantaggio che i motoristi di Maranello hanno acquisito nei confronti degli altri e che potranno sfruttare al fine di rendere la nuova nata di Maranello ancora più performante.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Lascia un commento