F1 | Tecnica: Ferrari, per qualifica e gara torna ai vecchi deviatori

Abu Dhabi, 2 novembre 2013 – Bocciati da entrambi i piloti i nuovi deviatori di flusso introdotti ieri sulla Ferrari F138, per le qualifiche si tornerà ad utilizzare quelli vecchi. 

Sia Alonso che Massa ieri avevano provato alternativamente la nuova versione comparandola con la vecchia ed alla fine per il duo Ferrari la scelta è ricaduta sulla versione vecchia.

deviatori_ponte

Non è la prima volta che la Ferrari introduce degli aggiornamenti e purtroppo questi ultimi non sembrano funzionare che i tecnici di Maranello avrebbero voluto. Analizzando l’evoluzione della F138, infatti, solo poche modifiche hanno superato il banco di prova della pista ed i dati raccolti sia al CFD che in galleria del vento difficilmente poi hanno trovato riscontro nelle situazione reale.

Nella fotografia sotto è possibile rivedere le due soluzioni del deviatori di flusso laterale.

side_pods_ferrari_abu

Ad aggiungersi ai problemi che la Rossa potrebbe patire nelle fasi di qualifica e gara in molti pensano si potrebbero aggiungere le difficoltà di mandare le gomme in temperatura. Problema che la Ferrari ha sempre sofferto sempre quest’anno e che, su una pista che tenderà ad abbassarsi di temperatura durante lo svolgimento della gara, potrebbe accentuarsi e mettere ancor di più in difficoltà i due piloti della rossa.


Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato