F1 | La McLaren conclude a Vallelunga il test con Pirelli

Roma, 12 novembre 2013 – La McLaren e la Pirelli hanno concluso oggi la due giorni di test concessi dalla federazione per provare le gomme per la stagione 2014.

Come vi avevamo anticipato il mese scorso [leggi qui],  dopo un prima bocciatura, da parte della FIA, del test proposto sulla pista di Austin, la Federazione aveva poi approvato due giorni di test presso l’autodromo romano di Vallelunga per un totale massimo di 1000Km.

Al test, a cui la Pirelli aveva invitato a partecipare tutti i team, ha preso parte la sola McLaren la quale ha alternato alla guida della monoposto del 2011, i due collaudatori Turvey e Magnussen rispettivamente nel primo e nel secondo giorno di test.

Il test svoltosi a porte chiuse e nel massimo riserbo non ha, quindi, fornito informazioni particolari su quanto svolto in pista, ma noi di F1Sport.it abbiamo seguito, seppur a distanza, lo svolgersi della sessione.

Da registrare un grosso lavoro durante la prima giornata, anche se su pista bagnata a causa della leggera ma continua pioggia,  il team McLaren ed i tecnici Pirelli, hanno potuto lungamente testare le mescole che saranno impiegate nel prossimo mondiale di F1.

Nel secondo giorno invece il lavoro è stato meno intenso, con lunghe soste ai box durante la mattinata e stint di massimo una decina di giri.

Come detto, non abbiamo potuto raccogliere ulteriori informazioni sul lavoro svolto in pista, ma ciò che ci è sembrato non appropriato è il modo in cui la Federazione consente di testare le gomme del fornitore italiano, ovvero su piste non incluse nel calendario e in periodi dell’anno forse poco adatti.

Sotto alcune fotografie scattate durante il test ed un breve filmato

Pirelli_McLren3

Pirelli_McLren2

Pirelli_mclaren_5


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento