F1 | Per il sedile Marussia c’è anche Magnussen

17 ottobre 2013 – Con la fine del campionato che si avvicina sempre di più, è lotta per gli ultimi sedili liberi o ancora in ballo per il prossimo anno. Kevin Magnussen, pilota di scuola McLaren, potrebbe debuttare il prossimo anno nella massima categoria.

Questa volta potrebbe saltare proprio un pilota pagante come Max Chilton, la Marussia ha infatti confermato ufficialmente di essere in trattiva con McLaren per il pupillo Kevin Magnussen, tester McLaren. Dopo la conferma di Jules Bianchi anche per il 2014, il sedile dell’inglese Chilton potrebbe saltare visti i risultati non al top ed il fiato sul collo dei finanziatori dell’inglese.

Magnussen è da tempo spinto dalla McLaren per approdare nalla massima serie, dopo i buoni riultati nei rokie test, le sue quotazioni sono salite.
Graeme Lowdon, direttore sprtvo Marussia a tal proposito ha  dichiarato ai microfoni di  Press Association Sport: “Come ogni squadra che non ha confermato i driver, ci sono una serie di possibilità. Certamente Kevin ha impressionato nei test che ha fatto, è sicuramente in ballo per il sedile. Ci sono probabilmente tre o quattro piloti con un buon potenziale che cercano di entrare in Formula Uno, e stiamo valutando varie possibilità.”

_63891722_mmf1maxchiltonintv2Lowdon ha parlato anche del possibile ex, Max Chilton. “Max è sicuramente un’opzione, perché è sul lato guida che sta facendo un ottimo lavoro. C’è stato un reale progresso in una serie di settori, e fa parte di un team affiatato. Siamo davvero ansiosi di vedere la continuità per il prossimo anno a causa del grande cambiamento tecnico.”

“Sento di aver dimostrato al team e non solo di meritare un posto in F1. Bisogna considerare che oggi come oggi per un debuttante non è molto facile acquisire velocità dato che i test sono pochi e il lavoro maggiore va fatto durante i weekend di gara. E’ vero ci sono stati momenti negativi, specialmente in Germania e Inghilterra, ma da dopo le vacanze estive credo non avrei potuto fare di più.” ha risposto lo stesso pilota.

Dunque un pò di caos in casa Marussia che dovrà valutare i due candidati, Max Chilton, pagante e con una sola stagione di esperienza e Kevin Magnussen, giovane promessa da tempo in un top team come la McLaren.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...