F1 | Gp Giappone 2013: Previsioni meteo

Suzuka, 9 ottobre 2013 – Suzuka si trova in una posizione geografica sicuramente migliore del monte Fuji e ciò dovrebbe scongiurare il rischio di piogge torrenziali, come nel 2007, durante l’arco del week end. Per il Gran premio del Giappone è previsto un meteo sereno o poco nuvoloso, a confermare la tendenza degli ultimi anni.

suzuka5Per venerdì uno scroscio di pioggia dovrebbe bagnare il circuito ma si tratta di una nuvola passeggera. Già nel corso delle prime prove libere, la pista di Suzuka risulterà asciutta e non dovrebbe essere necessario ricorrere agli pneumatici Pirelli da bagnato. La, quasi, totale assenza di venti, sarà di un grande vantaggio per i piloti che guideranno nelle velocissime curve del tracciato nipponico, mentre l’umidità sarà intorno alla 70%.

Per la giornata di sabato ancora meteo tranquillo con il sole che scalderà Suzuka per tutta la giornata. Solo al mattino vedremo qualche nuvola ma l’arrivo di un pò di vento dovrebbe spazzare via ogni rischio di prove bagnate come nel 2003. Temperature in leggero rialzo e umidità sempre nella media renderanno gradevole la giornata.

Per domenica è previsto un meteo ancora tranquillo con sole e cielo limpido. Il vento tornerà ad essere accettabile e, di conseguenza, sparirà il problema delle fastidiose raffiche che colpiscono le vetture nei curvoni veloci. Umidità e temperature sempre nelle medie stagionali.

 

Ecco un riepilogo delle previsioni meteo per il Gran Premio del Giappone:

 

Venerdì 11 ottobre:

Meteo previsto: Sereno o poco nuvoloso

Temperature: min 20°C – max 24°C

Umidità media: 71%

 

medium

hard

 

 

 

 

Sabato 12 ottobre:

Meteo previsto: Sereno o poco nuvoloso

Temperature: min 23°C – max 25°C

Umidità media: 73%

 

medium

hard

 

 

 

 

Domenica 13 ottobre:

Meteo previsto: Sereno

Temperature: min 20°C – max 26°C

Umidità media: 72%

 

medium

hard

 

 

 

 

Seguiranno aggiornamenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Luca Sarpero

28 anni di vita e 29 passati ad amare la Formula 1. Senza se e senza ma. Amante del web per passione, storico di F1 per vocazione.

Lascia un commento