sabato, Febbraio 4, 2023

F1 | Monza, Hamilton: “Sono molto deluso da me stesso”

Monza 8 settembre 2013 – Mercedes spente a Monza, un weekend quesi disastroso per Hamilton partito male già dal sabato pomeriggio. Soltanto nono l’inglese.

Lewis Hamilton come nel pomeriggio di ieri non sembra affato lui e nemmeno la Mercedes viaggia sugli standard che ormai aveva mantenuto fino a Spa. Errore in qualifica che è costato l’esclusione dalla Q3 e sfortuna in gara grazie ai vari problemi radio e ad una foratura lenta nei primi giri.
merc-hami-monz-2013-1Una Mercedes così non si vedeva da parecchia Gp, il team che doveva spadroneggiare almeno in qualifica visti i precedenti, è stato praticamente assente per tutto il weekend italiano.

Ho chiuso nono, ma dovremmo essere molto più avanti, quindi sono molto deluso da me stesso. Ho rovinato tutto in qualifica ed era difficile fare di più. Ho fatto il massimo, ho dato tutto quello che potevo per due punti, questo per ora è tutto. La squadra ha svolto un ottimo lavoro e io non sono stato bravo a sfruttarlo durante il fine settimana. Ora devo resettare tutto e cercare di recuperare nella prossima gara. Nel complesso il weekend è stato un disastro.” Lewis Hamiton forse troppo duro con se stesso, l’inglese ha dato il massimo per tentare la rimonta. La lotta con Kimi Raikkonen sul finale di gara è la prova di tutto ciò. Questa Mercedes ha sofferto il set up vettura e probabilemte le temperature di Monza.

Lewis spiega poi la difficoltà di condurre una gara senza radio. “Era quasi come guidare cieco. Qui è fondamentale avere un buon feeling con la monoposto e un set up perfetto, ma così non è stato. Ora dobbiamo guardare avanti: tra due settimane c’è il GP di Singapore. Amo i circuiti cittadini e spero di fare meglio.”

Ultimi articoli

3,682FollowersFollow
1,140SubscribersSubscribe