F1 | Gp Singapore, Webber sarà penalizzato di 10 posizoni in Corea

Singapore 22 settembre 2013 – La decisione dei commissari è di pochi minuti fa, in seguito al passaggio di Alonso oferto a Mark Webber fino al parco chiuso, i commissari hanno assegnato una reprimenda ad entrambi i piloti e dieci posizioni di penalità a Mark Webber per il Gp di Corea.

alo_webDopo il favore in Germania nel 2011, Fernando Alonso ha ricambiato il passaggio/giro d’onore a Mark Webber fino al parco chiuso. L’australiano, rimasto a piedi ad un giro dalla fine in seguito al problema sulla sua RB9, si è poi fatto accompagnare dall’amico Alonso per tutto il tracciato.
Un gesto che è vietato ma che di certo va a favore del fair play tra piloti, un gesto che la Federazione non ha affatto digerito convocando Alonso subito dopo la gara. Reprimenda per entrambi i piloti, la terza per Webber e dieci posizioni di penalità per il Gran Premio di Corea (in programma il 6 ottobre 2013) per lo stesso australiano. Poichè il pilota Red Bull è  tornato ai box senza l’autorizzazione dei commissari, è stato msso sotto investigazione e poi penalizzato. Una decisione fin troppo dura da parte della FIA che ancora una volta fa discutere.

Episodio quasi simile era accaduto nel 2011 durante il Gp di Germania, in quell’occasione non ci furuno penalità per i piloti. Altro episodio simile da segnalare, è la reprimenda assegnata, quasi assurdamente, ad Alonso dopo aver portato la bandiera spagnola nell’abitacolo nel giro d’onore del Gp di Spagna.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: